+ 145% nel 2016 per il fondo che investe nella Cannabis Legale

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La Cannabis va forte in Economia.

Può dirlo forte Ben Cleary, gestore australiano del Tribeca Global Natual Resources Fund, un fondo che lo scorso anno si è guadagnato il primo posto nella classifica stilata dalla società di consulenza Prequin sui risultati dei migliori hedge fund del mondo, grazie a una crescita record del 145%. Il segreto?

I sostanziosi investimenti nei produttori nordamericani di marijuana che – secondo Bloomberg – hanno contribuito per il 22% alla crescita strepitosa registrata.

Complessivamente l’industria della cannabis ha prodotto ricavi complessivi per 6,7 miliardi di dollari nel 2016 e nelle previsioni degli analisti dovrebbe espandersi fino a 50 miliardi entro il 2026, secondo le stime riportate da Bloomberg di COwen & Co.

Intanto, solo per fare degli esempi, le azioni di Aurora Canabis Inc e Canopy Growth Cor, entrambi produttori di maijuana ad uso medico, e su cui il Tribeca Fund ha puntato i propri investimenti, sono più che triplicate nel corso del 2015 e sono cresciute rispettivamente del 12 e del 30% quest’anno.

Attualmente otto stati americani permettono l’utilizzo della cannabis  per uso ricreativo mentre nella metà degli Stati

Usa le leggi ne consentono l’utilizzo a scopo medico. E anche se dal neo presidente Trump sono arrivati segnali su una possibile stretta, il Cleary- rileva Bloomberg –  non sembra preoccuparsene troppo, visto che la normativa è regolata a livello dei singoli stati.

 

FONTE: Repubblica

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 76 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti