5 aziende che stanno sviluppando prodotti farmaceutici con la Cannabis

117 Condivisioni

Negli ultimi dieci anni, l’interesse per i farmaci a base di cannabis è salito alle stelle. I sondaggi hanno già indicato che i pazienti di cannabis terapeutici preferiscono il fiore di cannabis rispetto ai prodotti farmaceutici convenzionali.

Molti stanno prendendo a calci gli antidolorifici e i farmaci psichiatrici  al posto di quella che si pensa sia un’alternativa più sicura e più naturale. Ora, più aziende biofarmaceutiche stanno assumendo grossi rischi nello sviluppo di nuovi farmaci innovativi partendo dalla cannabis.

Qui ci sono cinque aziende farmaceutiche che hanno investito nella cannabis a livello farmaceutico:

Axim Biotechnologies, Inc.

Axim Biotechnologies Pharmaceuticals cannabis

Fonte dell’immagine

Axim Biotechnologies Inc. è una delle numerose aziende alla ricerca di nuove opportunità nel mercato emergente della cannabis. Già, hanno brevettato un chewing gum a base di cannabis venduto come integratore a base di erbe nei mercati legali di CBD.

Axim Biotech è attualmente sottoposta a sperimentazione clinica di fase 3 su un chewing gum CBD / THC destinato ai pazienti con sclerosi multipla. La gomma, chiamata MedChew ™ RX, cerca di alleviare i sintomi di dolore e spasticità nei pazienti con la malattia.

Cannabis Science, Inc.

Scienza di cannabis

Fonte dell’immagine

Cannabis Science, Inc. sta affrontando alcuni grossi problemi di salute con terapie a base di cannabis. Questa azienda californiana ha fatto notizia per lo sviluppo di un cerotto transdermico per il trattamento della neuropatia diabetica e del dolore fibromialgico.

Recentemente, la società biofarmaceutica ha esteso un accordo quinquennale con il Danna-Farber Cancer Institute per continuare a sviluppare farmaci a base di cannabis per il trattamento del cancro.

Intec Pharma Ltd.

Cannabis Intec Pharma

Fonte dell’immagine

Una società israeliana, Intec Pharma Ltd. ha sviluppato un nuovo metodo di consegna per le terapie a base di cannabinoidi. Questo nuovo metodo, chiamato Accordion Pill ™, è progettato per migliorare le prestazioni di farmaci che sono in genere difficili da digerire.

All’interno di una capsula pillola standard, Intec Pharma ha creato una piattaforma “a fisarmonica” degradabile che consente un rilascio lento della medicina da più in alto nel tratto intestinale. Nei primi studi clinici, Intec ha caricato questa nuova piattaforma di consegna con THC e CBD.

Il risultato? Migliore efficacia rispetto a Sativex, che è uno spray orale e il principale farmaco di cannabis presente sul mercato.

Mentre l’iniziativa di Intec nei confronti dei farmaci a base di cannabis è solo nelle fasi iniziali, l’azienda intende testare il nuovo farmaco su disturbi come lombalgia e fibromialgia. Ciò rende la loro nuova tecnologia non solo un concorrente di altre compagnie farmaceutiche di cannabis, ma anche i mercati degli oppiacei antidolorifici.

Nemus Bioscience, Inc.

Nemus Bioscience, Inc . è una società californiana con una grossa mano nella ricerca sulla cannabis. Neumus attualmente ha diverse applicazioni di cannabis nella sua pipeline di ricerca, tra cui terapie per il glaucoma THC, un rimedio a base di cannabinoidi per batteri resistenti agli antibiotici e rimedi per il dolore oncologico.

Complessivamente, Nemus prevede che le loro droghe attingeranno a mercati per un valore complessivo di 68 miliardi di dollari. Fondato nel 2012, Neumus è un nuovo ragazzo sul blocco. Eppure, la loro una delle uniche aziende che si immergono in una ricerca sostanziale sulle malattie oculari, come il glaucoma, l’occhio secco e la retinopatia diabetica.

GW Pharmaceuticals

GW Pharmaceuticals Sativex

Fonte dell’immagine

GW Pharmaceuticals è una società britannica che è stata pioniera dei recenti farmaci a base di cannabis. Il loro farmaco più notevole, il Sativex , è stato il primo farmaco farmaceutico approvato derivato dalla stessa pianta di cannabis.

Almeno, il primo farmaco approvato dalla cannabis fu bandito negli anni ’30. Sebbene non sia legale negli Stati Uniti, Sativex è un trattamento approvato per la sclerosi multipla in 30 paesi.

Il nuovo farmaco di GW Pharma, Epidiolex , dovrebbe essere presentato per l’approvazione dalla Food and Drug Administration statunitense quest’anno [2018]. Mentre Sativex contiene sia cannabidiolo non-intossicante (CBD) che tetraidrocannabinolo psicoattivo (THC), Epidiolex è un farmaco solo CBD.

 

Approfondimento:  Stati Uniti: con la regolamentazione federale della cannabis si potrebbero guadagnare oltre 100 miliardi di dollari di entrate fiscali ed oltre 1 milione di posti di lavoro

 

 

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 312 times, 1 visits today)

Post correlati

Approfondimento:  Studio: Uso di Cannabis associato alla ridotta prevalenza della malattia epatica negli alcolisti
Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT