A Prazzo si offre pranzo gratis per chi aiuta nella sistemazione del Sentiero della Canapa

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cercano volontari per la pulizia di due sentieri e in cambio offrono «un ottimo pranzo». È l’iniziativa dei coniugi Ilaria e Nicola Cesano, titolari della macelleria e della vicina osteria «Furnel e Pirol» di Prazzo. Obiettivo la sistemazione de «La vio dal charbu», il sentiero della canapa e della tessitura (attività un tempo molto diffusa nella zona), e di un altro percorso «senza nome» tra le borgate sopra il paese dell’alta valle Maira.

«Sono due sentieri molto caratteristici, che versano in forte stato di degrado – spiegano -. Il Comune e la Pro loco, da soli, non hanno risorse e strumenti per provvedere. Così abbiamo pensato di aiutarli lanciando un appello. Anche perché il percorso della canapa finirà su una guida tedesca e quest’estate, quando arriveranno gli escursionisti stranieri, vorremmo che fosse tutto ripulito e percorribile».

Per ripagare i volontari del lavoro, marito e moglie prepareranno un ricco banchetto a base a carne di razza bovina piemontese e verdure. «Pensiamo a un pranzo, ma potrebbe essere anche una bella grigliata a cena – aggiungono -. Più saremo, meglio è, anche per finire prima gli interventi». Il sentiero della canapa di Prazzo (che ha dedicato anche un museo all’antica coltivazione) è un itinerario ad anello, percorribile in 2 ore e mezza di cammino e interessa i territori del paese e del vallone di San Michele, frazione un tempo popolata da molti coltivatori e venditori itineranti di stoffe. Il percorso «senza nome», in due ore, conduce da Prazzo alla borgata Rabbiera, le grange di Narben e la frazione di Ussolo, sopra il paese. Gli interessati devono comunicarlo ai numeri 0171/99119 oppure 333/7862061. «Concorderemo insieme il giorno da dedicare ai cantieri, in settimana o un sabato – concludono i Cesano -. Invitiamo i volontari a portare decespugliatori, motoseghe e altri attrezzi da lavoro, ma per chi ne fosse sprovvisto, provvederemo noi».

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 640 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus