In California il 1° gennaio inizieranno le vendite di cannabis legale

54 Condivisioni

Tra soli quattro giorni inizierà la distribuzione legale della cannabis in California.

Durante le elezioni del novembre 2016, gli elettori della California hanno scelto di legalizzare la cannabis, compreso l’istituzione di un sistema di licenze per i punti vendita, attraverso il passaggio della Proposition 64 .

Tra soli quattro giorni l’iniziativa entra in vigore, con la distribuzione autorizzata che diventerà legale il 1 ° gennaio.

La nuova legge consente agli emittenti con una licenza rilasciata dallo stato di distribuire fino a un grammo di cannabis per quelli di 21 anni e oltre.

Anche se la maggior parte dei negozi non saranno aperti il ​​1 ° gennaio, il  California Bureau of Cannabis Control  ( CBCC ) ha rilasciato licenze temporanee a determinate aziende, compresi i dispensari attualmente operativi, consentendo loro di iniziare le vendite alle 6 del lunedì.

Approfondimento:  Consiglio Comunale di Genova approva mozione pro Cannabis

“So che sembra pazzesco, ma non vediamo l’ora che arrivi il 1 gennaio”, dice Lori Ajax, a capo del  CCBC . “Questo è quello che stavamo aspettando, per cosa ci siamo allenati … È tempo.”

La California è uno degli otto Stati di tutti gli Stati Uniti che ha legalizzato la cannabis per scopi ricreativi, e lunedì diventeranno il quinto in cui sono attualmente in corso le vendite legali, dopo Colorado, Washington, Oregon, Alaska e Nevada.

Approfondimento:  Domenica 28 maggio la prima Street Parade Antiproibizionista a Varese

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 86 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT