Canapa ad uso industriale: una proposta a livello europeo per chiarire

89 Condivisioni

Il vuoto normativo legato alla canapa industriale e il massimo contenuto di THC nel cibo creano molti problemi per gli agricoltori e le aziende impegnate a rivitalizzare una moderna catena di produzione in Europa.

“Il problema di fondo è che c’è una legge europea sul tema” , ha detto l’imprenditore Rachele Invernizzi , sul sito ufficiale  canapaindustriale.it  , spiegando che: “Le uniche persone che hanno limiti sono la Svizzera, la Germania e l’Austria può, ma non sanno quale sarebbe lo standard europeo. ‘

“Il dell’EIHA, è l’associazione europea della canapa industriale che insieme alla (European Food Safety Authority), l’EFSA e attraverso un’agenzia delle associazioni Repubblica Ceca o settori collegati in modo che discutono questi problemi con le autorità.”

Nel 2015, per affrontare il problema, il dell’EIHA aveva incaricato il Nova Institute, un istituto di ricerca tedesco, condurre uno studio   e proporre alla Commissione Europea utilizzando i valori che hanno una base scientifica per proteggere i consumatori e sostenere la crescita del mercato per i prodotti alimentari che contengono la canapa .

Approfondimento:  Video: La nostra posizione legislativa sulla Cannabis

Nello studio commissionato all’Istituto Nova, sono stati analizzati studi scientifici sul consumo e l’effetto del THC al fine di determinare un’assunzione giornaliera accettabile (DGA), la quantità giornaliera accettabile è di 0,120 mg di THC due volte al giorno.

“La tabella sopra riassume i valori guida proposti e derivati ​​dagli studi scientifici analizzati con il THC. I risultati della raccolta di dati sul regolamento THC in tutto il mondo sono presentati anche come mezzo di confronto. La seguente proposta è stata accettata dalla maggioranza assoluta dei membri presenti all’EIHA nella riunione del maggio 2015. “

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Approfondimento:  Il Belize depenalizza il possesso di cannabis per uso privato

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 269 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT