Progetto FreeWeed - Legalizzazione Cannabis

Cannabis e Ansia: una serie di utili informazioni

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

(Foto: Hey Paul Studios / Flickr)

(Foto: Hey Paul Studios / Flickr)

Ansia e Cannabis hanno un rapporto complicato, e diversi tipi di cannabis possono giocare ruoli diversi.

Molte persone che usano Cannabis dicono che aiuta ad alleviare l’ansia . D’altra parte, ci sono altrettanti che riferiscono di sentirsi più ansiosi dopo l’uso di Cannabis. Anche se i dettagli esatti rimangono un mistero, una possibile spiegazione potrebbe risiedere nel chimico specifico del make-up della cannabis, ossia nelle sue molecole basilari.

Come la maggior parte dei consumatori di Cannabis sanno, non tutti la cannabis è la stessa. Ci sono una vasta gamma di ceppi di cannabis disponibili, e molti si ritiene possano avere effetti straordinari sui chi ne fa uso.

Ciò che rende unici i ceppi, diversi gli uni dagli altri, sono i loro ingredienti chimici attivi, noti anche come cannabinoidi. Anche se la ricerca clinica è carente, conoscendo le differenze tra i ceppi e come influenzano l’ansia può essere un’informazione molto utile.

THC vs CBD

Le due sostanze chimiche più comuni nella cannabis sono THC e CBD. Sebbene la maggior parte dei ceppi contengano entrambi i composti, i livelli di THC e CBD tendono a variare da ceppo a ceppo. È interessante notare che la ricerca mostra che le due sostanze chimiche possono avere effetti opposti sull’ansia.

Il THC è responsabile dell’effetto psicoattivo ed è anche a volte fortemente legato a sentimenti di “paranoia”, soprattutto se assunto in dosi elevate. Questo perché il THC attiva anche la zona del cervello responsabile della paura – l’amigdala.

Il CBD, d’altra parte, contrasta gli effetti che alterano la mente attivati dal THC, bilanciandoli. Inoltre gli studi hanno dimostrato che, quando assunto da solo, il CBD può ridurre l’ansia sia in individui sani sia inclini all’ansia.

Tipi di Cannabis

Il motivo per cui la Cannabis è associata ad ansia può essere perché alcune varietà di cannabis sono specificamente allevate per essere ricche di THC. Il modo in cui CBD e THC sono prodottall’interno della pianta variano i ceppi di Cannabis.

I ceppi di CBD sono solo di recente diventati popolari tra i consumatori di cannabis, ciò dovuto in parte alla crescente consapevolezza del composto e dei suoi bilancianti effetti medici per l’ansia.

Altri componenti di cannabis possono anche contribuire al suo effetto sull’ansia. Oltre al THC ed al CBD, la cannabis contiene più di 60 cannabinoidi diversi ed una varietà di composti aromatici noti come terpeni .

Alcuni terpeni della cannabis sono stati ritrovati in possesso di proprietà anti-ansia. Eppure la maggior parte di queste sostanze chimiche sono presenti solo in piccole tracce e poco si sa circa il loro impatto complessivo sui consumatori di Cannabis.

Evitare Ansia usando Cannabis

Superare l’ansia da cannabis potrebbe essere semplice: ridurre la quantità di THC che si ingerisce contemporaneamente. Questo perchè molti studi suggeriscono che il THC a basse dosi può avere un effetto anti-ansia.

Quindi sicuramente evitare alte concentrazioni di THC per chi soffre di ansia, se non ben bilanciate con CBD.

Ricerche condotte su animali dimostrano che il THC comincia ad aumentare i livelli di ansia solo dopo una certa soglia. Anche se è difficile prevedere quale sia il vostro limite, le persone che fanno uso di cannabis spesso tendono ad avere una soglia più elevata a causa della desensibilizzazione alla marijuana, o la tolleranza, che si sviluppa.

Per quelli specificamente alla ricerca di un trattamento per i disturbi d’ansia tramite la cannabis, la cosa migliore potrebbe essere quella di trovare ceppi ad alto contenuto di CBD. L’analisi dei contenuti di THC e CBD di un ceppo è spesso fornito nei posti in cui è regolata la vendita di cannabis, proprio per queste motivazioni.

Fonte: LeafScience.com

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 14.981 times, 10 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

5 Responses so far.

  1. Sao Mistersao ha detto:
    Per chi voglia un’informazione completa…io sono per l’uso moderato e consapevole, soprattutto dal punto di vista curativo o ludico privato…nel senso che fosse liberalizzata la coltivazione domestica per uso personale, alla Uruguay
    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d3d7a842-b7d1-4679-a9ab-ba44d90bd629.html
     
  2. Guest ha detto:
    èer chi voglia un’informazione completa…io sono per l’uso moderato e consapevole, soprattutto dal punto di vista curativo o ludico privato…nel senso che fosse liberalizzata la coltivazione domestica per uso personale, alla Uruguay
     

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti