Progetto FreeWeed - Legalizzazione Cannabis

Cannabis per curare l’Ipertensione

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Quando il tuo cuore batte, spinge il sangue che inonda il vostro corpo per fornire l’energia e ossigeno che desidera. Poiché il sangue si muove, spinge accanto ai lati dei vasi sanguigni. La potenza di questo approccio è la pressione del sangue. Se la pressione è troppo alta, si mette sforzo in più arterie e questo può portare ad attacchi cardiaci e ictus.

Alta pressione sanguigna

La pressione alta (ipertensione), se i valori di stress nel sangue sono costantemente 140 oltre 90, o superiore, per un certo numero di settimane, questo sforzo in più aumenta il rischio di un attacco di cuore o ictus. La pressione alta può anche causare malattie cardiache e renali, ed è strettamente legata ad alcune forme di demenza.

Cause:

  • Si mangia troppo sale;
  • Non si mangia abbastanza frutta e verdura;
  • Non sei abbastanza attivo;
  • Sei in sovrappeso, o sottopeso
  • Si beve troppo alcol.
  • Età: quando si invecchia, gli effetti di uno stile di vita sano possono accumularsi e la pressione del sangue possono aumentare.
  • Origine etnica: persone delle comunità afro-caraibica e sud asiatici sono più a rischio rispetto alle altre persone di alta pressione sanguigna.
  • Storia familiare: si sono a maggior rischio se altri membri della vostra famiglia hanno, o hanno avuto, la pressione alta.

Bassa pressione sanguigna

Bassa pressione sanguigna è a volte indicato come l’ipotensione e descrive tipicamente pressione sanguigna di 90/60mmHg, o al di sotto. E normalmente non è un motivo di preoccupazione se non si inizia ad avere sintomi dopo aver cambiato la postura. Se si ha la pressione bassa, ma sente perfettamente bene, non ci sarà bisogno di alcuna indagine o il trattamento. , In generale, minore è la pressione sanguigna è, minore sarà il rischio di sviluppare problemi cardiaci o di avere un ictus.

Cause:

  • Luce di testa / capogiri
  • Nausea
  • Visione offuscata
  • Sensazione generale di debolezza
  • Sentirsi confusi
  • Una temporanea perdita di coscienza
  • Farmaci antipertensivi
  • Diabete
  • Condizioni neurologiche
  • Problemi con le ghiandole surrenali

 

Cosa può fare la Cannabis per la pressione sanguigna

La Cannabis è nota per ridurre l’ipertensione a livelli normali con uso regolare e mantenere livelli normali con uso continuato in alcuni casi. Recenti ricerche indicano che il sistema cannabinoide interno del corpo gioca un ruolo importante nella regolazione della pressione sanguigna, ma una piena comprensione dei meccanismi esatti attende ulteriori ricerche.
Studi su animali hanno dimostrato che anandamide e altri endocannabinoidi sopprimono l’ipertensione.

Una ricerca emergente specifica che il sistema cannabinoide endogeno svolge una funzione nella regolazione della pressione sanguigna; tuttavia il suo sistema di azione non è ben compreso finora.
Studi sugli animali mostrano che l’anandamide e altri endocannabinoidi profondamente sopprimono la contrattilità cardiaca nel trattamento dell’ipertensione e possono normalizzare la pressione sanguigna, portando alcuni esperti ha pensare che lo sfruttamento del sistema endocannabinoide “può offrire la guarigione in una varietà di disturbi cardiovascolari.”

Fonte:

HerbalMission.org

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 10.566 times, 2 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

5 Responses so far.

  1. Mario ha detto:
    ragazzi per chi di voi ha acquistato canapa sativa (cioe intendendoci 0,2 thc e cbd a seconda della varietà), vi consiglio di mettere a bagnomaria per un oretta circa e a bassa temperatura (se siete al fornello con fiamma consiglio di accendere per pochi secondi e poi spegnere , quando raffredda poco poco l acqua ripetere lo stesso processo) e state sicuri che vi esce una buonissima dose di CBD.Personalmente io lo assumo con ad esempio 20 gocce da tenere in bocca possibilmente sotto la lingua per 20 minuti e poi dopo circa 3 ore sale un effetto di abbastanza calma. attenzione a non arrivare a 25 o oltre perche c e un effetto stonante davvero molto forte tanto che qualcuno tra l altro dottore mi chiedeva se avessi estratto thc. ah e ricordo che nessun olio sul commercio che ho acquistato in precedenza ha la forza del mio attuale. buonaserata
     

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti