Copenaghen preme per la legalizzazione della Cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


Il governo danese è improbabile che dia autorizzazioni per accedere al programma  legalizzazione, ma ciò nonostante i funzionari di Copenaghen stanno però cercando di legalizzare la cannabis e anche se il governo danese respinge il test proposto tre volte.

Il governo della città, guidata dal sindaco Frank Jensen, ha fatto la sua quarta richiesta formale che si consenta per la capitale di effettuare il test di un programma di legalizzazione dove le vendite siano gestite e controllate esclusivamente dalle autorità pubbliche.

La coalizione della sinistra rosso-verde in Alleanza e l’Alleanza Liberale, con tendenza libertaria (LA) ha detto che la misura era necessaria per evitare il crescente numero di sparatorie in città che credono siano legate alle bande che cercano di controllare il mercato locale.

Il membro del Consiglio Alleanza Liberale ha detto all’emittente danese DR: “Gli ultimi mesi hanno visto una escalation nella lotta tra bande che dominano il mercato lucrativo ed illegale. Questo crea insicurezza per i residenti. “

La decisione è arrivata pochi mesi dopo che un “punto vendita di cannabis” del mercato nel quartiere “hippie” è stato abbattuto dopo una sparatoria nel mese di settembre.

Il venditore, chiamato Mesa Hodzic, è stato colpito a morte dalla polizia. Si credeva che fosse stato un simpatizzante di Iside.

Due agenti e un civile sono rimasti feriti nell’incidente quando la polizia ha cercato di arrestare un trafficante di droga conosciuto.

Il quartiere libero di Christiania , che è stato  fondato da abusivi che hanno preso una struttura militare in disuso 45 anni fa  , era una popolare attrazione turistica per le sue case colorate ed il traffico di cannabis.

Il governo nazionale è sempre stato contro ogni forma di legalizzazione delle droghe, quindi è improbabile che supporti di porre fine al divieto di Copenaghen, anche se ci sono segni che si potrebbe ammorbidire la sua precedente linea dura, come ha riferito la rivista The Local.

Il mese scorso il governo ha approvato un programma di prova di quattro anni che consente a un piccolo numero di pazienti di essere trattati con la marijuana medica  dal 2018.

Nel frattempo le indagini hanno dimostrato che l’88 per cento dei cittadini danesi sostiene la legalizzazione della cannabis per uso medicinale e poco più della metà approva il suo uso ricreativo.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 101 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti