Dentro i laboratori dove si può miscelare l’olio di cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Action Bronson, rapper e presentatore della serie di VICELAND “F*ck, That’s Delicious” di recente è andato a trovare quelli di X-Tracted Labs a Seattle, dove ha potuto prendere parte alla produzione di un lotto di concentrato di cannabis dall’aroma ideato apposta per lui.

Il concentrato di cannabis, comunemente noto come olio, è una sostanza simile a cera, che si ottiene estraendo tetrahydrocannabinolo (THC) e cannabinoidi (CBD) dalle piante di marijuana, usando un solvente potente, tipo il butano o il diossido di carbonio. Il risultato è una roba che ti manda davvero in orbita.

L’olio, però, non è esattamente una cosa che ti conviene produrre in casa (a meno che non disponi di una piastra per capelli); proprio qui, entrano in scena i laboratori specializzati come X-Tracted. Dato che producono olio di cannabis praticamente con gli stessi utensili che si usano in cucina e lo fanno in un laboratorio conforme alle norme di sicurezza, ottengono una sostanza di qualità eccelsa, che è anche sicura da fumare.

Inoltre, con questo processo di estrazione, sono in grado di isolare i terpeni, ovvero gli oli naturali che conferiscono a ogni ceppo di cannabis il suo odore e sapore particolare. Nel video, si vede Bronson scegliere diversi terpeni per creare la sua miscela personale, che lascia senza parole l’amico Big Boy Bes.

Guardate il video qui sopra e l’intera puntata di “F*ck, That’s Delicious” su VICELAND.

 

FONTE: Motherboard

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 262 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti