Dolore Cronico: La Cannabis come terapia riduce il consumo di Oppiacei

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Gli oppioidi sono comunemente usati per il trattamento di pazienti con dolore cronico (CP), anche se non ci sono prove che siano efficaci per il trattamento a lungo termine CP.

Studi precedenti hanno riportato forti associazioni tra il passaggio delle leggi sulla cannabis medica e la diminuzione in tutto lo stato di sovradosaggio da oppioidi.

L’obiettivo dello studio era quello di verificare se utilizzando cannabis medica per CP siano cambiati i singoli modelli di consumo di oppiacei. Con l’utilizzo di un questionario on-line è stato condotto uno studio retrospettivo in sezione trasversale di 244 pazienti di cannabis medica con CP che frequentavano un dispensario medico della cannabis in Michigan tra novembre 2013 e febbraio 2015.

I dati raccolti hanno incluso informazioni demografiche, i cambiamenti nel consumo di oppiacei, la qualità della vita, le classi di farmaci utilizzati, e gli effetti collaterali dei farmaci prima e dopo l’inizio dell’uso di cannabis.

Tra i partecipanti allo studio l’uso di cannabis medica è stato associato ad una diminuzione del 64% nel consumo di oppiacei (n = 118), una diminuzione del numero e degli effetti collaterali dei farmaci, ed una migliore qualità della vita (45%).

Questo studio suggerisce che molti pazienti CP stanno essenzialmente sostituendo la cannabis medica per gli oppioidi ed altri farmaci per il trattamento CP e, trovando il profilo migliore nel trattamento nell’uso di cannabis. Sono necessarie ulteriori ricerche per convalidare questo risultato.

Prospettiva dello studio

Questo articolo suggerisce che l’uso di cannabis medica per il trattamento CP può beneficiare per alcuni pazienti. Il miglioramento registrato in termini di qualità della vita, un migliore profilo di effetti collaterali (molto minori), e la diminuzione dell’uso degli oppioidi dovrebbero essere confermati da rigorosi studi longitudinali, che valutano anche come i pazienti CP utilizzano la cannabis medica per la gestione del dolore.

 

FONTE: Journal of Pain

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 222 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti