Tricoma della Cannabis visto al microscopio 150X

Il Governatore del New Hampshire approva la depenalizzazione della Cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il Governatore del New Hapshire, Chris Sununu, ha firmato un disegno di legge per depenalizzare il possesso di marijuana e hashish.

La nuova legge – che depenalizza il possesso di fino a tre quarti di un’oncia di marijuana e cinque grammi di hashish – ufficialmente entrerebbe in vigore entro 60 giorni, rendendo il New Hampshire il 22esimo stato della nazione che eliminerà l’ingresso carcere per il semplice possesso di marijuana.

“Il governatore merita credito per il suo fermo sostegno per questa riforma, “ ha detto Matt Simon , il direttore politico del New England per la Marijuana Policy Project, con sede a Manchester.

“A differenza dei suoi predecessori, che si opponevano a proposte analoghe, il Governatore Sununu sembra capire che” Live Free or Die “è più di uno slogan su una targa.

“Gran parte del merito va anche alla Camera, dove è arrivata l’approvazione dei progetti di depenalizzazione dal 2008 , “ ha detto Simon.  “E’ rinfrescante vedere il Senato finalmente raggiungere un accordo su questo tema. Questo è un grande passo verso una politica più ragionevole per il New Hampshire”.

La legge firmata dal governatore Sununu – denominata Bill 640 – è stata inizialmente approvata dalla Camera nel mese di marzo con un voto di 316-38, prima di essere approvata dal Senato in maggio con un voto 17-6.
“Non v’è alcuna buona ragione per continuare a detenere e perseguitare le persone per possesso di marijuana , “ dice Simon. ” La marijuana è oggettivamente meno dannosa dell’alcol, ed i cittadini sono disposti a vederla trattata ugualmente. Una forte maggioranza di residenti dello stato sostiene la fine della proibizione della marijuana del tutto. “

Più di due terzi degli adulti nel New Hampshire (il 68%) sostiene la legalizzazione della marijuana, in base al Granite State Survey pubblicato il mese scorso  dal Survey Center presso l’Università del New Hampshire.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 32 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti