Il Governatore di Guam propone la regolamentazione dell’uso ricreativo della Cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


Nel 2014 gli elettori dell’isola di Guam avevano deciso di legalizzare la cannabis medica. Ora il governatore Eddie Calvo ritiene che gli isolani dovrebbero fare un passo ulteriore in avanti e considerare la questione della legalizzazione del possesso di cannabis per uso personale.

Il governatore Calvo in un post pubblicato su Facebook ha scritto:

“Vorrei guardare il modo in cui si affronta la legalità della cannabis nei vari stati; Capiamo come funziona, e quindi utilizziamo queste conoscenze per una tassazione proficua di questo settore per utilizzare il denaro per finanziare i nostri ospedali, la sicurezza pubblica e l’istruzione. “

L’idea di un “costo fiscale” probabilmente non è particolarmente attraente per i consumatori di cannabis che non riescono a concepire l’aumento dei prezzi per via della tassazione.

Tuttavia è molto probabile che la maggior parte sarebbe disposta a pagare un più alto prezzo (o almeno non meno di oggi), in cambio dell’eliminazione della possibilità di essere arrestato.

La proposta, come sottolineato dal ” Pacific Daily News” , ha mostrato che l’80% degli elettori supportano la legge.

Questo studio, tuttavia, è stato condotta tramite Internet ed è stato accompagnato da un piccolo numero di misure di sicurezza per garantire la credibilità.

Quindi i risultati possono essere soggetti a modifiche .

 

FONTE: Lamarihuana

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 70 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti