Progetto FreeWeed - Legalizzazione Cannabis

In Colorado, con la liberalizzazione, i prezzi della Cannabis calano rapidamente

In Colorado, con la liberalizzazione della vendita della Cannabis, il mercato si è subito espanso, e lo Stato ha raccolto 60 milioni di dollari di entrate fiscali nello scorso anno solo con le vendite di marijuana.

Tuttavia, poiché il mercato continua ad essere invaso da più consumatori, più ambulatori e più strutture di crescita, il prezzo della marijuana in Colorado sta rapidamente diminuendo, secondo uno studio pubblicato oggi da una società di brokeraggio globale a New York.

Negli ultimi dodici mesi il costo di un oncia di marijuana ricreativa è diminuito di una media di circa $ 100, ha sottolineato lo studio da Convergex , passando da circa $ 300 / $ 400 lo scorso giugno a circa $ 200 / $ 300 oggi. Allo stesso modo un ottavo di oncia venduto per circa $ 50 / $ 70 nel giugno scorso oggi viene venduto a $ 30 / $ 45, secondo lo studio.

“Una maggiore concorrenza e l’espansione delle strutture ha contribuito a questo calo dei prezzi”, ha scritto Nicholas Colas nel sommario per il rapporto, “ma è anche un risultato naturale per qualsiasi industria di maturazione dato che i dispensari cercano di trovare un prezzo di equilibrio nel mercato.”

Una parte del calo dei prezzi può essere attribuita all’incremento delle strategie di integrazione verticale per i dispensari, ha rilevato lo studio.

Colas ha scritto che i contatti di Convergex nell’industria dei dispensari del Colorado stavano comprando magazzini aggiuntivi per espandere e crescere servizi in modo da ridurre i costi trasmessi al consumatore.

I cambiamenti nel mercato della cannabis “non dovrebbe essere troppo una sorpresa”, ha detto Colas.

Ad esempio il fatto che lo studio ha rilevato che le aree più sature del mercato, come Denver, tendono ad avere prezzi più convenienti, mantiene il modello collaudato della fornitura e dei prezzi richiesti.

Lo studio ha anche riscontrato che le vendite di cannabis ricreativa sono cresciute del 98 % rispetto allo scorso anno in Colorado , sulla base delle relazioni del Dipartimento delle Entrate del Colorado che ha dichiarato un aumento del 98 % del gettito fiscale di vendita.

Convergex ha anche proiettato un aumento del 50 % del fatturato per quest’anno fino a 480 milioni dollari per la vendita di marijuana ricreativa.

I prezzi scenderanno ancora di più per una vacanza fiscale di un giorno, il 16 settembre, in Colorado, quando il governatore John Hickenlooper abrogherà l’IVA sulla marijuana sulla base di un problema tecnico nella costituzione loro stato.

Poi, nel 2017, l’imposta sulle vendite verrà abbandonato definitivamente dal 10 % all’8 % sulle vendite di marijuana, nel tentativo di mettere pressione sul mercato nero.

“Abbiamo ancora un mercato nero, e vogliamo moderare le nostre tasse per assicurarci che il rischio di qualcuno che vende illegalmente venga eliminato..” ha affermato Hickenlooper al Denver Post , “..e un modo è quello di assicurarsi che non ci sia maggior differenziale di prezzo.”

FONTE: CannabisNowMagazine

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 174 times, 1 visits today)

Commenti

LEAVE A COMMENT