In Oregon lo Stato ha guadagnato 6,64 milioni di dollari dalla tassazione sulla cannabis ricreativa in soli 3 mesi

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I dispensari presenti in Oregon hanno venduto circa $ 27 milioni di dollari di cannabis ricreativo dall’inizio dell’anno solare 2016; questi i dati ufficiali giunti dal Dipartimento delle entrate dell’Oregon.

Il Dipartimento Oregon delle entrate Mercoledì scorso ha dichiarato inoltre che ha raccolto $ 6,84 milioni di dollari in tasse dalla vendita di cannabis ricreativa nel gennaio e febbraio 2016; Il dato non include le vendite di cannabis medica, che rimangono non tassati.

Lo stato dice che circa 320 dispensari della cannabis medica vendevano anche la cannabis ricreativa, secondo i dati di febbraio.

Lo stato aveva annunciato il mese scorso che erano stati raccolti $ 3,48 milioni di dollari in tasse a partire dal primo mese di vendite. Da allora si è raccolto un altro 3,38 milioni di dollari.

I dati sulle imposte raccolte fino ad ora smentiscono clamorosamente le più rosee previsioni degli economisti per il primo anno di vendite; Tali stime variavano da $ 2 milioni a $ 3 milioni ALL’ANNO (mentre sono stati raggiunti solo nel primo mese!) di guadagno derivante dalla tassazione.

I negozi di cannabis medica dell’Oregon sono stati autorizzati a vendere una quantità limitata di fiori di cannabis, così come il numero di piante di avviamento e di semi, a chiunque abbia almeno 21 anni, dallo scorso ottobre.

La legislatura dell’Oregon quest’anno ha ampliato i tipi di prodotti che possono essere venduti ai clienti allo scopo ricreativo, ma lo Stato non ha elaborato le regole per tali vendite espanse.

E’ stata pertanto elaborata una imposta temporanea del 25 per cento del prezzo della cannabis ricreativa venduta, dal 1° gennaio.

Tale imposta sarà sostituita con un’altra che andrà dal 17 per cento al 20 per cento, una volta che la Commissione di controllo del liquore dell’Oregon avrà assunto il controllo sulle vendite di cannabis ricreativa, entro la fine dell’anno.

Il legislatore ha fissato l’aliquota di base al 17 per cento, ma le città e le contee possono adottare ordinanze che aggiungano fino a 3 punti percentuale in più.

Il prossimo anno, il primo anno completo di vendite in commissione liquore, gli economisti di stato si aspettano vendite di cannabis ricreativa per generare $ 10,75 milioni di dollari in entrate fiscali dopo che lo stato avrà coperto i costi di avvio. Questo numero è destinato a salire a $ 62.42 milioni di dollari per il 2017-2019 biennio.

 

FONTE: OregonLive.com

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 214 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti