In Zimbabwe arriva l’azienda che distribuisce cannabis ad uso medico direttamente a casa

40 Condivisioni

Jugnoo si avventura in Zimbabwe questa settimana con il lancio di una suite tecnologica completa per ordinare e distribuire marijuana online.

Con lo Zimbabwe che  legalizza l’uso della marijuana per uso medicinale  , un certo numero di aziende si uniscono per monetizzare l’opportunità, compreso un servizio on-demand che sarà consegnato agli utenti in stile Uber.

Jugnoo , il più grande fornitore di servizi on-demand dell’India , è partito martedì in Zimbabwe con il lancio di una suite tecnologica completa per ordinare e distribuire marijuana online.

Jugnoo, con la tecnologia Jungleworks, offre una suite tecnologica completa che offre ai produttori un sito Web, applicazioni mobili, pannello di amministrazione e un’applicazione driver, chat in tempo reale, ottimizzazione del percorso, opzioni di pagamento multiple e un consiglio di amministrazione analisi aziendale.

Approfondimento:  Premio Ignoranza Cannabica a Fratelli D'Italia che si lancia contro il Festival della Canapa di Forlì definendolo una "Manifestazione Ignobile"

Jungoo offre già una piattaforma simile negli Stati Uniti alle aziende come WeedMaps, Weed24, Sierra Well e Green Guys Collective, registrando più di 100.000 transazioni al mese.

In una dichiarazione, il CEO e fondatore di Jugnoo e JungleWorks, Samar Singla ha detto: “Questo recente mossa da parte del governo dello Zimbabwe per legalizzare raccolto medicinale è un passo verso perturbazione nel settore della tecnologia.

“L’uso della marijuana per scopi medicinali ha creato un momento perfetto per gli
imprenditori per approfittare di questa opportunità e lanciare la propria attività di consegna di cannabis medica”.

Approfondimento:  Gasparri attacca Canapisa: "Interrogazione parlamentare, manifestazione da vietare"

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 59 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT