Infografica: La situazione della cannabis nell’America Latina

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


Quando gli storici del futuro dovranno sedersi a scrivere il primo decennio del terzo millennio di storia, certamente dovranno dedicare un intero capitolo alla cannabis.

Nel corso di questo decennio la cannabis è venuto fuori delle nicchie dei narco e degli Stoner per entrare nella corrente principale della cultura, nelle memorie del Presidente degli Stati Uniti e nella lirica di Don Omar.

Questa serie di infografiche sulla base dei dati dell’Ufficio delle Nazioni Ufficio contro la Droga e il Crimine (UNODC), è quello che servirà per renderli consapevoli della situazione di marijuana in questi anni nell’area dell’America Latina.

 

In sostanza, ci sono tre atteggiamenti che la legge può creare: 1) proibizione, criminalizzazione e persecuzione anteriore (qui mostrato in blu); 2) depenalizzare il possesso della dose personale e della coltivazione (rosso) e legalizzare tutto ( color caffè).

C’è una sola eccezione: alcuni paesi, come la Colombia, hanno revocato il divieto di marijuana solo quando si tratta di usi medicinali della pianta.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 184 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti