Raccolta Fondi Referendum Fini-Giovanardi (annullata)

[pl_alertbox type=”error” closable=”yes”]

Avviso Importante

In data 12 Febbraio 2014 la Corte Costituzionale ha bocciato la legge Fini-Giovanardi, pertanto – a distanza di più di 1 anno dall’attuazione – dichiariamo interrotta la presente iniziativa popolare referendaria.
[/pl_alertbox]

Sebbene al giorno d’oggi esistano molti mezzi gratuiti per arrivare agli elettori (social network, video, email), organizzare un Referendum non richiede soltanto uno spiccato spirito di iniziativa ed un grande sforzo organizzativo: lo strumento referendario ha infatti dei costi moto importanti da sostenere e necessita di un impegno economico non indifferente, a partire da fondi necessari per la stampa tipografica dei moduli per la Raccolta Firme e relativa spedizione agli Uffici Elettorali dei Comuni, 1300 circa quelli con più di 10.000 abitanti, tanto per cominciare…

La raccolta di 500.000 firme autenticate è la condizione imprescindibile per sottoporre la richiesta di Referendum in Corte di Cassazione, pertanto la stampa e la spedizione dei moduli, compreso il materiale informativo per i comuni (nr. 1 locandina formato A3 è il minimo), rappresentano un passo obbligato per il proseguimento del Progetto.

Abbiamo stimato che, per raggiungere questo obbiettivo, occorrono 10.000 EURO circa, ripartiti come segue:

  1. EURO 2.000,00: stampa tipografica dei moduli (per la raccolta di 1.000.000 di firme);
  2. EURO 1.000,00: stampa 1500 locandine formato A3 e materiale informativo vario per i Comuni;
  3. EURO 5.000,00: spedizione moduli raccolta firme e materiale informativo ai Comuni.
  4. EURO 2.000,00: varie ed eventuali (finchè non pubblicheremo i preventivi definitivi, consideriamo un “fondo di riserva” in caso di extra-costi e/o spese impreviste: questa voce verrà ovviamente sotratta dall’ammontare dell’obbiettivo qualora non fosse strettamente necessario)

Volendo garantire a tutti la massima trasparenza, ci impegniamo a pubblicare quanto prima la documentazione relativa ai costi preventivi di stampa ed alle tariffe di spedizione in dettaglio. Vogliamo invece sottolineare, fin da subito, che abbiamo una tempistica limitata per raggiungere questo obbiettivo: se non vogliamo correre il rischio che il Referendum slitti ulteriormente a causa della burocrazia, la Raccolta Firme dovrà partire necessariamente entro la primavera 2014. Iinizialmente la data era stata fissata per il 22 Ottobre 2013, ma non è stato possibile rispettare questa tempistica proprio a causa della mancanza di fondi. Per questa ragione e considerando che portare a compimento le operazioni di stampa e spedizione dei moduli saranno necessari 30-40 giorni circa di lavoro, occorre fare di tutto per concludere questa campagna di raccolta fondi entro e non oltre la Primavera 2014.

Detto ciò, per quanto impopolare possa essere chiedere dei soldi, vogliamo ricordarvi che FreeWeed Board è una Associazione No-Profit, Apartica e del tutto Indipendente, che nasce dal basso con il solo scopo di promuovere le proprie iniziative polari referendarie e Legislative a favore della depenalizzazione e della Legalizzazione della Cannabis. In quanto tale, NON riceviamo alcun tipo di contributo e/o supporto da parte di qualsivoglia partito e/o gruppo politico, nè possiamo contare su “risorse” esterne.

Ci affidiamo quindi al senso di collettività che ci dovrebbe unire in queste battaglie, ricordando che ognuno di noi può contribuire anche con una donazione minima di un euro, ma che sicuramente farà la differenza per la realizzazione del progetto referendario.


Incentivi per la Raccolta Fondi

L’Associazione FreeWeed Board opera, nell’ambito della Raccolta Fondi in corso, la vendita occasionale di materiale promozionale (conforme alla normativa fiscale degli Enti No-profit, all’Art. 109 del T. U. delle Imposte sui Redditi, approvato con DPR 22/12/1986, n.917) al solo scopo di incentivare le donazioni. Tutto il ricavato della vendita, al netto delle sole spese di produzione, gestione e spedizione del materiale promozionale, viene interamente devoluto – così come ogni altra donazione e/o quota associativa – al Fondo per l’attuazione della Raccolta Firme Pro-Referendum, prevista nella Primavera.

Domande Frequenti:

Quanto entra nella raccolta fondi quando mi tessero?:
Richiedendo la TESSERA SOCIO SOSTENITORE, oltre ad entrar a far parte ufficialmente dell’Associazione, escluse le spese vive (produzione tessere, commissione PayPal, Francobollo da €0,70 e busta per la spedizione con Posta Prioritaria) contribuisci alla Raccolta Fondi con un importo netto di EURO 8,00.

Quanto entra nella raccolta fondi quando mi regalate la maglietta ?
Richiedendo la T-SHIRT UFFICIALE PROGETTO FREEWEED, escluse le spese vive (produzione Tshirt, commissione PayPal, Francobollo da €2,60 e busta per la spedizione con Posta Prioritaria), contribuisci alla Raccolta Fondi con un importo netto di EURO 7,18.

In caso di non raggiungimento dei fondi necessari cosa succede?
Il Comitato FreeWeed Board si impegnerà a portare avanti la lotta senza fermarsi: qualora NON si riuscirà a raggiungere l’obiettivo della Raccolta Fondi nella tempistica necessaria, si tenterà di portare a compimento il Progetto ad oltranza, sempre nei tempi richiesti dalla Legge Italiana. Nessun fondo verrà sottratto o utilizzato per altre attività se non quella di proporre un referendum / proposta di legge a favore della depenalizzazione / Legalizzazione della Cannabis.

In caso di rinvio delle tempistiche burocratiche e slittamento della Raccolta Firme?
Come sopra: il Comitato FreeWeed Board si impegnerà a portare avanti la lotta senza fermarsi: qualora NON si riuscirà a raggiungere l’obiettivo della Raccolta Fondi nella tempistica necessaria, si tenterà di portare a compimento il Progetto ad oltranza, sempre nei tempi richiesti dalla Legge Italiana. Nessun fondo verrà sottratto o utilizzato per altre attività se non quella di proporre un referendum / proposta di legge a favore della depenalizzazione / Legalizzazione della Cannabis.

Rendiconto Periodici Raccolta Fondi

  1. Rendiconto 01-31 Luglio 2013
  2. Rendiconto 01-08 Agosto 2013
  3. Rendiconto 08-15 Agosto 2013
  4. Rendiconto 16-31 Agosto 2013
  5. Rendiconto 1 Settembre – 14 Novembre 2013
(Visited 42 times, 1 visits today)
 

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti