Progetto FreeWeed - Legalizzazione Cannabis

5 Innovativi Campi di Applicazione della Cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Sappiamo tutti che la Cannabis può essere usata per creare vestiti e commestibili, ma per quanto riguarda alcune delle sue applicazioni meno conosciute? Ce ne sono un sacco, e la maggior parte sta appena iniziando ad essere esplorata. Alcuni sono già in cammino verso l’adozione diffusa.

Qui ci sono cinque usi conosciuti innovativi della Cannabis che ci sicuramente entreranno nel mainstream nei prossimi anni.

 

1. Bio-carburante

 

Esatto. Essendo simile a piante come il mais, la cannabis può essere usata per sviluppare biocarburanti per le automobili elettriche, attivare generatori, e davvero quant’altro si possa immaginare. L’Università del Connecticut è stata duramente al lavoro studiando se il carburante è in realtà vitale, ed i risultati hanno mostrato che in effetti lo è. Uno dei problemi principali per la produzione di biocarburanti attuale è che spesso ci vuole più energia per creare esso che quello che si ottiene alla fine, ma la cannabis può essere in grado di cambiare questa situazione.

Justin Sullivan/Getty Images

 

Altre buone notizie? Non ci vorrà molto per ottenere che l’industria dei biocarburanti in cannabis abbia inizio. “Se qualcuno sta già crescendo della canapa, potrebbero essere gia in grado di produrre abbastanza combustibile per alimentare tutta la sua fattoria con l’olio dai semi che produce. Il fatto che un settore della canapa esiste già significa che un settore del biodiesel di canapa avrebbe bisogno di un piccolo investimento aggiuntivo “, dice il professor Richard Parnas di UConn.

2. Batterie

Batterie? Proprio così: le batterie. Il nostro modo di pensare e immagazzinare energia sta attraversando un grande cambiamento, e la cannabis può essere in grado di stimolare le cose ancora più velocemente. Alternet riferisce che i ricercatori stanno scoprendo che la cannabis può portare il modo di produrre supercondensatori più efficienti. L’ingegneria reale è un po’ complicata, ma fondamentalmente prevede la creazione di nano-sheets da fibre di canapa; nello stesso modo gli scienziati sono stati in grado di utilizzare il grafene per ottenere la stessa cosa.

Fonte: Thinkstock

La canapa fornisce un enorme vantaggio per la sua economicità, in quanto può costare migliaia di volte meno di grafene o materiali simili. Come la canapa diventa più socialmente accettabile per essere lavorata, maggiore sarà l’esplorazione nel potenziale della tecnologia che dovrebbe aumentare solo nel campo di applicazione, e, auspicabilmente, una tecnologia valida verrà creata per supportare questi studi.

 

3. Integratori alimentari

Ognuno è consapevole della commestibilità della Cannabis, e l’idea va subito a pensare ai ‘brownies magici’. Ora invece le industrie mediche e ricreative stanno spingendo su commestibili ogni giorno, con quasi tutto ciò che si può immaginare che ora è disponibile in forma ‘medicata’. E sono disponibili in America sempre maggiormente commestibili sia con principio attivo sia senza.

Fonte: Mario Tapa / Getty Images

Risulta quindi che la canapa è abbastanza sana, e che può essere una fonte solida di proteine ​​e minerali qualora parte di una dieta equilibrata. Ci sono un sacco di articoli disponibili per sostenere il vostro regime quotidiano – da proteine ​​in polvere al latte di canapa, semi di canapa e l’olio di canapa anche per cucinare. La canapa può fornire ai vegetariani e vegani un altro fiocco alle loro diete, e grazie alla sua versatilità, può essere utilizzato in un sacco di modi diversi.

4. Agricoltura / Allevamento

Il Bestiame richiede un sacco di risorse per aumentare e crescere. Questo comprende cibo, terra, acqua, e una miriade di altre cose. In realtà, la quantità di risorse che ci vuole per allevare animali come bestiame spesso supera quello che gli agricoltori sono in grado di trarre dagli animali, in termini di carne o di altri prodotti vendibili. Ma la cannabis può essere in grado di contribuire ad alleviare alcuni dei problemi che si presentano, fornendo una risorsa a buon mercato e abbondante per il cibo e biancheria da letto per i grandi animali.

Fonte: Scott Olson / Getty Images

Molti animali sono ora alimentati con diete in gran parte composto da mais, che può essere sostituito con mangimi a base di cannabis. Questo cambiamento potrebbe ridurre i costi e risparmiare più cibo per le persone che ne hanno bisogno, e anche ridurre le esigenze di trasporto, visto che la cannabis può crescere praticamente ovunque.

Naturalmente, convincere la popolazione in generale di mangiare carne allevata con cannabis-fed sarà un altro problema da affrontare.

 

5. Bio plastica

Chi avrebbe mai pensato che la plastica può essere prodotta dalla cannabis? Beh, si può, proprio come se fatta da altri elementi vegetali. Non solo, la plastica a base di cannabis è più facilmente riciclata e degrada ad un ritmo più veloce rispetto alle plastiche tradizionali. Altre bioplastiche sono create da mais e soia, ma la canapa fornisce vantaggi rispetto entrambi in termini di resistenza e robustezza.

L’uso di ampio respiro per bioplastiche a base di canapa non può essere sottovalutato. Oggetti di uso quotidiano come bottiglie di soda e imballaggi alimentari potrebbero essere facilmente commutati con materie plastiche a base di canapa, così come tubazioni, mobili, ma anche parti di automobili. Insomma, si potrebbero vedere prodotti estratti o derivati Cannabis ovunque si guardi, aiutando la popolazione mondiale nella lotta all’inquinamento.

 

Fonte: CheetSheet

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 284 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti