La Cannabis-Car è rinata in Florida

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Una vettura sportiva a base di cannabis potrebbe guidare la carica nel rendere i veicoli neutri dal carbonio entro breve.

Realizzata dal telaio di una Mazda cabriolet, la vettura “made by cannabis” sta portando un nuovo significato alla frase ‘Green Machine’ e potrebbe presto essere vista sulle strade di tutto il mondo.

L’uomo dietro alla macchina, Bruce Michael Dietzen dalla Florida, spera che la sua ecologica automobile possa contribuire a sfatare il tabù dietro la pianta di cannabis e dei suoi usi.

Bruce Michael Dietzen, nella foto con macchina sportiva è insolito che è stato fatto uso di cannabis canapa

Bruce Michael Dietzen, nella foto con macchina sportiva

Secondo Dietzen, la canapa, che viene lavorata per ottenere tessuto è dieci volte più resistente dell'acciaio ammaccatura 

Secondo Dietzen, la canapa, che viene lavorata per ottenere il tessuto è dieci volte più resistente dell’acciaio

La macchina utilizza un telaio Mazda e tre strati di canapa tessuto - che è molto più leggero di vetroresina

La macchina utilizza un telaio Mazda e tre strati di canapa in tessuto – che è molto più leggero della vetroresina.

L’inventore ha affermato0: ‘La canapa è ancora considerata una droga pericolosa secondo il governo. E’ considerata pericolosa come l’eroina o la cocaina – è folle’!”

Questa macchina verde è composta da tre strati di canapa tessuta che la rende più leggera rispetto alle auto a base di fibra di vetro.

La macchina è anche sorprendentemente forte, Dietzen stima che il corpo della sua auto sportiva Renew sia almeno 10 volte più resistente dell’acciaio per quanto riguarda l’ammaccatura.

Ha aggiunto: ‘Il corpo della vettura utilizza circa 100 libbre di canapa tessuta.’

Dietzen è stato ispirato nel costruire la vettura sportiva dopo aver sentito parlare di  Henry Ford che ha utilizzato il materiale durevole nel 1941 per costruire la prima auto in canapa al mondo.

E’ stato anche uno dei primi utilizzi del carburante bio in un veicolo, anche eseguito con carburante derivato dalla canapa.

Costruire la macchina in cannabis non era un’impresa facile per Dietzen, così come l’acquisizione del materiale controverso che si è rivelata più difficile di quanto si aspettasse.

Dietzen ha detto che doveva importare il materiale della canapa dalla Cina in quanto è illegale far crescere il raccolto in Florida 

Dietzen ha detto che doveva importare il materiale della canapa dalla Cina in quanto è illegale far crescere il raccolto in Florida

La macchina gira su biocarburante che è fatto da rifiuti industriali agricoli - riducendo ulteriormente la propria impronta di carbonio

La macchina gira su biocarburante che è fatto da rifiuti industriali agricoli – riducendo ulteriormente la propria impronta di carbonio

Dietzen, da Key West in Florida stima di aver speso $ 200.000 costruendo la macchina più lo stesso in mancati guadagni

Dietzen, da Key West in Florida, stima di aver speso $ 200.000 per ideare e costruire la macchina.

L’auto-appassionato ha detto: ‘Io vivo in Florida, la canapa è ancora illegale per farla crescere, così ho dovuto importare il materiale tessuto dalla Cina perché noi ancora non abbiamo le strutture che possono rendere tessuti di canapa.’

Funziona su un biocarburante a base di rifiuti agricoli riciclati e dovrebbe avere un impatto ambientale molto più basso rispetto alle auto elettriche alimentate standard quando si va in produzione di massa.

L’ex dirigente sta attualmente lavorando su un Docu-Series dal titolo: ‘Hempsters Cannabis Car Tour’ con il produttore e socio in affari, e la sua collega attivista, Diana Oliver di Thunderbird Productions.

Dietzen ha detto: ‘Molti stati stanno iniziando a rendere la canapa legale, è davvero un grande segno di come stiamo tornando al punto in cui stiamo cominciando a rendere i prodotti di canapa industriale come Henry Ford ha suggerito che dovremmo fare,e quindi possiamo far crescere il nostro petrolio, carta e plastica, tutto dal terreno ‘.

La vettura sportiva a due posti avrà un impatto ambientale molto più basso rispetto ai veicoli elettrici alimentati 

La vettura sportiva a due posti avrà un impatto ambientale molto più basso rispetto ai veicoli elettrici alimentati

Dall'interno, c'è poco da dire l'automobilista sui materiali da costruzione insoliti utilizzati in macchina

Dall’interno, c’è poco da dire l’automobilista sui materiali da costruzione insoliti utilizzati in macchina

La vettura sembra vettura molto simile a una fine del 1950 decappottabile sportiva nonostante i suoi ingredienti insoliti 

La vettura sembra vettura molto simile a una decappottabile sportiva  del 1950 nonostante i suoi aspetti insoliti

Deitzen sta cercando di mettere la macchina in piena produzione con una gamma di motori diversi a seconda del budget  

Deitzen sta cercando di mettere la macchina in piena produzione con una gamma di motori diversi a seconda del budget

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 573 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti