La Legalizzazione nel Regno Unito porterebbe enormi vantaggi per l’economia

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I fondi ricavati dalla legalizzazione potrebbero essere utilizzati per riaprire le scuole, risparmiare milioni di NHS, fornire sollievo dal dolore; la cannabis potrebbe essere tassata per il bene dell’economia.

“La guerra alla droga” è stata frutto del presidente Nixon ; la dichiarazione del giugno 1971 ha creato un afflusso di disinformazione, soppresso l’indagine ed ha impedito lo sviluppo dell’uso medicinale noto all’umanità da migliaia di anni.

Negazione

Le ideologie di Nixon sono state scolpite nella natura simbolica delle cosiddette droghe, tra cui la marijuana, durante il decennio del 60.

Erano un simbolo di ribellione, di disordini sociali e di intolleranza al governo.

Sotto l’era Nixon si stabilì la pena obbligatoria per il possesso che portò ad anni di demonizzazione sociale, stigmatizzazione e odio per la ricerca.

 

La School of Public Health ha recentemente dichiarato che la criminalizzazione di droghe illegali è un ostacolo piuttosto che un beneficio.

Shirley Cramer, capo dell’esecutivo della RSPH ha detto:

“E ‘tempo di un nuovo approccio, ci rendiamo conto che l’uso di droghe è un problema di salute, non è una questione di giustizia penale”

Il Regno Unito continua però a finanziare la lotta contro la droga, che ha una spesa di circa 6.800 milioni di £ nel solo Regno Unito.

 

Ipoteticamente

Pensiamo a tassare solo una libbra per ogni oncia di marijuana venduta con un’aliquota IVA del 20%.

Se si assume che la domanda per la cannabis rimanga la stessa, allora vedremmo un utile annuo di circa 2.400 milioni di £.

Questa cifra è, tuttavia, il valore più basso possibile quando si pensa al numero di utenti potenziali che potrebbero sostituire “l’intossicazione da alcol” molto più rischiosa ed andare verso una pianta che fino ad oggi segna “zero morti” come risultato diretto del suo utilizzo.

Il settore delle bevande alcoliche è responsabile di 8.697 morti nel 2014.

La legalizzazione della marijuana potrebbe fornire un’alternativa sicura, i fondi ricavati possono finanziare stipendi di 110.071 insegnanti e far risparmiare al’  NHS circa 206 £ milioni di euro all’anno.

 

Legalizzazione

La marijuana dovrebbe essere legalizzata nel più breve tempo possibile e implementare rigorose avvertenze sanitarie sull’alcol.

Glorificare l’alcol deve diventare una cosa del passato e dobbiamo togliere le statistiche falsificate ed i falsi rischi per la salute dati dalla marijuana e dobbiamo diffondere informazioni su questa materia.

La marijuana non dovrebbe essere un simbolo di persone stanche e pigre. Attiviamoci!

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 115 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti