La nuova applicazione della legge federale sulla cannabis nel Canton Ticino

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il 1 luglio entrerà in vigore la nuova Legge organica comunale.

Saranno introdotte le sanzioni per chi indossa il burqa, quelle contro il littering e quelle sul consumo di canapa.

Nelle modifiche di legge, approvate dal Gran Consiglio ticinese, figura anche la multa disciplinare canapa.

I consumatori di canapa, fra meno di 2 mesi, potranno tirare un sospiro di sollievo.

La legge prevede che la multa per i residenti potrà essere pagata entro 30 giorni o immediatamente, secondo l’articolo 28e della Legge federale sugli stupefacenti.

Per quanto concerne i non residenti, la multa per questo tipo di reato dovrà essere pagata immediatamente.

 

Ecco nel dettaglio l’articolo Art. 28i

1) Autori non domiciliati in Svizzera –  Legge federale sugli stupefacenti – L’autore non domiciliato in Svizzera che non paga immediatamente la multa deve depositare l’importo della medesima o prestare un’altra garanzia adeguata.

 

Per il possesso rimane 10 grammi la quantità minima per le persone con almeno 18 anni di età.

La multa, che sarà ancora a discrezione dei poliziotti, sarà di 100 franchi se si superano le quantità definite di possesso personale.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 507 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti