L’iniziativa di una città del Wisconsin punta a tutelare i diritti dei consumatori

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

A seguito di una tendenza nazionale che si sta sviluppando, i membri del Consiglio Comunale della città di Monona in Wisconsin hanno fatto passare un’ordinanza che ha rimosso tutte le multe comunali per il possesso privato ed il consumo privato di cannabis.

Sotto la nuova ordinanza gli adulti di 21 anni e più non saranno più sottoposti ad una multa per possesso in pubblico o in spazi privati. L’uso in una residenza privata sarebbe anche esente da multa, ma una multa di $ 200 sarà ancora data a quelli visti fumare in pubblico.

Questa è stata una sorpresa per Nate Petreman, direttore esecutivo del Madison NORML.

Per quasi due anni il signor Petreman insieme a diversi membri del Madison NORML ha lavorato per costruire una vasta coalizione di membri della comunità attivi che hanno partecipato ad innumerevoli incontri e fornito testimonianza a sostegno della misura.




“Uso privato e il possesso e il possesso in pubblico non sono più locali reati a Monona, WI. La nuova ordinanza in Monona proibisce solo l’uso pubblico.“ ha detto Petreman. “Per avere successo nei nostri sforzi recenti si sono impegnate decine di persone, molti che residenti. Questi sforzi hanno provocato un’ordinanza locale che entrerà nella storia dello Stato.”

A livello statale i legislatori stanno attualmente prendendo in considerazione una legislazione che darebbe ai pazienti qualificati un accesso legale alla cannabis ad uso medico e stabilirebbe un programma medico in tutto lo stato.

Per saperne di più qui circa lo sforzo in tutto lo stato cliccando qui. 

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 65 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti