L’Unione Europea approva il primo produttore di Cannabis Terapeutica per Animali domestici

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La società sulla cannabis medica Creso Pharma, che ha lo scopo di lanciare due prodotti di cannabis medicinali per animali nel mese di aprile 2017, è stata registrata da parte dell’autorità sanitaria dell’UE.

Uno sviluppatore farmaceutico australiana ha ricevuto la prima registrazione di salute dell’Unione Europea per la commercializzazione di cannabis medicinale per gli animali domestici.

Protetto dalla ASX, la Creso Pharma è ora registrata in Europa e si trova sotto una domanda di licenza globale per l’importazione e l’esportazione, in quanto mira a vendere due prodotti per animali a base di cannabidiolo a partire dal mese di aprile.

I prodotti sono essenzialmente additivi alimentari per gli animali domestici e sono progettati per aiutare con disturbi comportamentali, tra cui l’ansia e le fobie di rumore così come il dolore cronico, artrite e diabete.

Le azioni della Creso Pharma, da quando hanno lanciato questi prodotti con i supplementi di cannabis per gli esseri umani e gli animali, sono aumentate di oltre il 10 per cento.

Il co-direttore fondatore Miri Halperin Wernli ha detto che la registrazione nella UE ha segnato una tappa importante per le terapie a base di cannabis, con un mercato che attualmente manca per i veterinari e per i proprietari di animali sotto forma di alternative.

“Molti di quei prodotti che sono disponibili si basano sugli esseri umani e sono poco adatti per i farmaci di uso animale”, ha detto il dottor Wernli in un comunicato.

Risultati immagini per cbd dog

“I nostri prodotti unici a base di nutraceutici e CBD sono stati sviluppati appositamente per gli animali domestici e sono un’opzione terapeutica alternativa ad una serie di condizioni mediche comuni tra gli animali che spesso rimangono poco trattati.”

Il consulente farmaceutico della Creso Pharma in Australia Stephane ha detto che esiste sempre un crescente corpo di prove che dimostrano che diversi animali potrebbero beneficiare delle terapie derivate da piante di cannabis e dalla cannabis.

Ha detto che la registrazione ovviamente garantisce qualità, precisione e purezza nel profilo dei prodotti della società.

“L’industria sta cambiando rapidamente, i regolamenti stanno cambiando rapidamente e ciò che è molto importante è che gli alti standard siano applicati , “ ha detto la signora Ready to AAP.

“Il sigillo di approvazione è molto più gratificante e divertente di un prodotto venduto on-line.”

Per ora riteniamo, come Associazione, che sia un importante passo avanti nello sviluppo di terapie alternative, ma che la base per lo sviluppo di questi prodotti, miglioramenti e ricerche scientifiche accurate, rimane la liberalizzazione della coltivazione personale di cannabis.
Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 418 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti