Nelle Hawaii un passo avanti verso la legalizzazione della cannabis

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La legislazione per legalizzare la cannabis nelle Hawaii ha superato la prima lettura alla Camera dei Rappresentanti.

L’ House Bill 205 è stato presentato dal presidente della Camera Joseph M. Souki. It e “ Autorizza le persone di 21 anni di età o più anziane a consumare o possedere una quantità limitata di marijuana per uso personale. Prevede la concessione di licenze di impianti di coltivazione di marijuana, impianti di produzione di prodotti, strutture per le prove di sicurezza, e negozi al dettaglio “; inoltre “Applica una accisa sulle transazioni tra istituti di marijuana.”

In particolare, la misura consentirebbe a coloro di 21+ di possedere fino a un’oncia di cannabis e di crescere fino a cinque piante. Un sistema regolato di punti vendita sarebbe anche autorizzato.

La misura è simile a quello del Colorado con l’emendamento 64 che ha legalizzato la cannabis in quello stato nel 2012.

Una misura separata per legalizzare l’uso personale e il possesso di concentrati di marijuana è stata passata attraverso la sua prima lettura al Senato.

Il Senate Bill 169 ; “Consente il possesso e la distribuzione di marijuana o concentrato di marijuana per uso personale; a condizione che la quantità di marijuana o cannabis concentrato non superi un oncia e venga utilizzato per fini privati, personali, o ricreativi da parte di persone di ventuno anni di età o più.  “.

Entrambe le misure devono passare attraverso diverse letture prima di essere inviate alla camera, dove il loro passaggio le manderebbe al governatore David Ige per l’esame finale.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986
(Visited 99 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT