Nell’isola di Santa Lucia inizia il dibattito sulla depenalizzazione della Cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Castries, St. Lucia (CMC) – Il governo di Santa Lucia afferma che sta progettando una serie di incontri in municipio per discutere della depenalizzazione della marijuana.

Il ministro per la Sicurezza Nazionale Hermangild Francis ha detto che è importante che la discussione si svolga, ed esplori le proprietà e l’uso della canapa.

Le discussioni si svolgeranno nelle 17 circoscrizioni dell ‘isola e l’ex Vice commissario di polizia ha detto di aver già incontrato i vari soggetti interessati, tra cui i medici Dr. Marcus Day , il Dr. Stephen King , e Paul Francis di Iyanola Advancement of Rastafari e Nyabinghi Tabernacolo.

“Abbiamo avuto un confronto molto aperto e franco circa la via da seguire nel dibattito. Abbiamo concordato di incontrarsi nuovamente per designare una persona responsabile per la sala riunioni città e nelle 17 circoscrizioni dell ‘isola, dove presenteranno tutte le informazioni necessarie del comitato , “ ha aggiunto.

Ha anche detto che intende incontrare i suoi colleghi di gabinetto, Lenard Montoute , Ministro della giustizia sociale e l’equità e la salute, Mary Issac .

Ha detto che le discussioni con il procuratore generale saranno focalizzate sulla normativa al fine di valutare come modificare la legge sulla cannabis.

Nel mese di giugno la Comunità dei Caraibi (CARICOM) con sede in Guyana ha annunciato l’inizio della conversazione formale regionale sulla marijuana.

Nel luglio 2014  i leader di CARICOM avevano commissionato al Segretario Generale del CARICOM, Irwin La Rocque , di stabilire la Commissione di marijuana, che, tra le altre cose, “esamina i fattori economici, sociali e di salute e le questioni legali che circondano i vari aspetti dell’uso di marijuana nei Caraibi e le sue implicazioni “.

Nell’esercizio delle sue funzioni, la Commissione ha ospitato la prima consultazione nazionale a St. Vincent e Grenadine.

CARICOM ha anche detto che i dibattiti si svolgeranno con i gruppi speciali, come ricercatori, professionisti medici, compresi gli interessati alla medicina alternativa; I sostenitori della usi medicinali della marijuana e rappresentanti del Consiglio Nazionale, così come le organizzazioni basate sulla fede e le organizzazioni non governative.

La Commissione è diretta dal Professor Rose-Marie-Antoine Campana , Preside della Facoltà di Giurisprudenza presso la sede di Sant’Agostino dell’Università delle Indie Occidentali (UWI).

 

Fonte: Lamarihuana

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 235 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti