Nello Stato di New York gli assistenti e gli infermieri potranno prescrivere cannabis ai pazienti

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


A New York il Dipartimento della Salute ha annunciato di aver presentato emendamenti alla legge sulla cannabis medica dello Stato che permetterebbe agli infermieri ed assistenti del medico di raccomandare la cannabis.

Questo aumenterà notevolmente il numero di persone in stato idoneo per certificare i pazienti per l’uso di cannabis.

“L’Autorizzazione agli infermieri de assistenti del medico a certificare i pazienti aiuterà a rafforzare ulteriormente il programma e migliorare l’accesso per i pazienti”, afferma il Commissario della Salute Dr Howard Zucker.

Dice che il reparto sta anche valutando l’aggiunta del dolore cronico come una condizione per cui prescrivere cannabis medica; una decisione su tale tema è attesa per la fine del mese.

Fino a questo punto ci sono stati 740 medici di New York che hanno raccomandato la cannabis medica.

Questi nuovi cambiamenti aumenterebbero il numero di persone con l’autorità di raccomandare la cannabis medica di circa 30.000 persone (19.000 infermieri e 11.000 assistenti del medico, secondo il New York Daily News ),

Il reparto dice che le modifiche per infermieri dovrebbero entrare in vigore entro la fine del mese, mentre la variazione per gli assistenti del medico è attesa all’inizio del prossimo anno.

 

FONTE: THEJOINTBLOG

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 104 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti