A New York si propone la Depenalizzazione del possesso di Cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


New York dovrebbe rimuovere le sanzioni attualmente imposte a quelli catturati in possesso di piccole quantità di cannabis, ha spiegato il Governatore Andrew Cuomo citando un “enorme cambiamento nell’opinione pubblica” che mostra il cambiamento di controllo e dei divieti sulla costa.

La raccomandazione del Governatore di togliere le sanzioni penali è apparsa in un libro distribuito nel pomeriggio di Mercoledì con 383 pagine contenenti i loro piani per il 2017, come ha riferito il New York Daily News.

“La vendita illegale di marijuana non può e non sarà tollerata nello stato di New York, ma i dati mostrano costantemente che gli utenti ricreativi di marijuana mostrano poca o nessuna minaccia per la sicurezza pubblica” , il democratico ha scritto a pagina 191 del rapporto.

In particolare, Cuomo ha dichiarato che lo stato di New York deve eliminare “le sanzioni penali che spesso portano a un eccesso di trattamento e di incarcerazione di Individui non-violenti”

Le persone catturate con piccole quantità di marijuana non sarebbero perseguite nell’ambito del piano Cuomo, ma la vendita rimarrebbe un crimine.

Quasi il 90 per cento dei reclami di cannabis registrati nel corso 2016 sono stati per possesso e non per la vendita, secondo il rapporto del governatore.

“Questa misura riflette la tendenza nazionale e il drammatico cambiamento dell’opinione pubblica , “ ha scritto Cuomo. ” Mentre gli altri stati hanno cercato una piena legalizzazione della marijuana, questo cambiamento legislativo riguarda specificamente i singoli utenti e non riduce le pene per coloro che forniscono illegalmente marijuana.”

Nonostante il cambiamento, tuttavia, la proposta del Governatore Cuomo sarà probabilmente affrontata  dall’opposizione nello stato nel Senato controllato dai repubblicani, ha riferito il Daily News.

“I nostri bambini vengono mangiati vivi da questi farmaci , “ ha detto il Sen. Martin Oro .

“(Il Signor Cuomo) vuole solo andare così lontano a sinistra. Non capisco , “ ha detto il signor Oro, un agente di polizia in pensione che ha chiamato la proposta del governatore “una cattiva idea” .

Otto Stati e la capitale hanno legalizzato la marijuana ricreativa negli ultimi anni, ed il senatore Martin Looney ha detto al Wall Street Journal che il Connecticut vuole diventare il nono.

“Sembra che ci sia una tendenza nazionale a muoversi in questa direzione , ” ha detto al giornale.

Infatti i risultati di uno studio pubblicato Mercoledì dal Pew Research Center hanno indicato che più di due terzi di agenti di polizia della nazione ritengono che la marijuana dovrebbe essere legale, sia per uso personale sia medico mentre oltre la metà della popolazione civile crede che la marijuana dovrebbe essere legalizzata in tutti i settori.

Cuomo precedentemente si è opposto alla legalizzazione della marijuana da diporto in Empire State, anche se ha tentato senza successo di depenalizzare il possesso nel 2012 , ha riferito il Daily News.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 73 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti