In Oregon parte la consegna a domicilio della Cannabis

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


A Portland, l’Oregon City Council ha votato ieri per consentire nuovi servizi di consegna di cannabis (“corrieri legali della cannabis”) ed altri tipi di business sulla cannabis.

La mossa, che è stata approvato all’unanimità, è stata progettata per alleviare l’onere finanziario e normativo imposto su coloro che cercano di essere coinvolti nella nuova industria.

“Dal momento che le norme statali continuano a cambiare e l’industria si mantiene fiorente, ci torneremo con più modifiche, sono sicuro “, ha dichiarato il commissario Amanda Fritz dopo il voto. “Non vedo l’ora di quel momento.”

Con la nuova legge le imprese ed i corrieri sono in grado di produrre di cannabis e prodotti, ma saranno tenuti a rimanere solo un servizio di consegna.

Come per i punti vendita al dettaglio, i servizi di consegna devono avere sede in un edificio permesso in una zona dove è permesso.

La legge non consente ai servizi di consegna di aprire accanto a un punto vendita di cannabis, mentre altri punti vendita devono mantenere una barriera di 1.000 piedi tra i negozi.

Al fine ottenere regolare licenza i servizi di consegna dovranno completare un controllo, ottenere un permesso di allarme dalla Polizia Bureau di Portland, ottenere un permesso elettrico per l’Ufficio dei servizi di sviluppo e fornire la prova di aver installato un sistema di filtrazione dell’aria.

 

FONTE: TheJointBlog

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 129 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti