Il primo edificio pubblico “fatto di canapa” negli Stati Uniti è ora aperto in Idaho

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il bacino di Borah Building , il primo edificio pubblico utilizzabile “fatto di canapa” negli Stati Uniti, è ora ufficialmente aperto a Ketchum, in Idaho.

“Ho guardato a materiali naturali per creare case più isolanti, più efficienti e meno energetiche”, ha dichiarato il 26enne Mattie Mead a Komo News .

“E attraverso questo studio la “Hempcrete” mi ha mostrato come sia una delle più grandi opzioni per creare un edificio che non sia solo efficiente dal punto di vista energetico, ma anche sano”.

Hempcrete, ossia creata fatta di canapa, è un materiale ideale per l’edilizia in quanto resistente al fuoco, resistente alla rottura, resistente ai parassiti e resistente alla muffa, il tutto pur essendo carbon-negativa.




“Quindi, in sostanza, il nostro edificio e le nostre pareti sono pozzetti di carbonio – prendono l’anidride carbonica dall’atmosfera. Mentre la maggior parte degli altri prodotti da costruzione sono carbon-positivi, ossia spendono più anidride carbonica di quanto assorbono “, dice Mead.

Per costruire la casa, la società di Mead, Hempitecture , ha collaborato con BaseCamp , una non-profit situata in Idaho.

L’edificio ha impiegato tre anni per essere completato ed è stato finanziato per lo più attraverso $ 27.000 raccolti su Kickstarter .

“Non posso prendere un credito unico per questo progetto di costruzione; essere parte di un’esperienza comunitaria come quella in Idaho è davvero speciale “.

Per saperne di più sull’edificio del bacino di Borah , clicca qui .

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 25 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti