Regno Unito: l’uso medico del CBD raddoppia in un anno

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Secondo un nuovo rapporto, il numero di persone nel Regno Unito che usano l’olio di cannabidiolo (CBD) è raddoppiato rispetto all’anno scorso.

Secondo il rapporto della Cannabis Trades Association UK ( CTAUK ), 250.000 persone attualmente usano l’olio di CBD per curare una varietà di condizioni mediche. Questi numeri sono raddoppiati rispetto ai 125.000 dell’anno scorso, con un aumento del 100%. Secondo CTAUK , ci sono circa 1.000 nuove persone ogni mese che usano l’olio di CBD.

Approfondimento:  Esercizio fisico e livello di grasso corporeo come influenzano la permanenza del THC nel sangue?

L’aumento arriva dopo che il governo del Regno Unito ha ufficialmente riconosciuto il CBD come farmaco, affermando che stanno “ripristinando, correggendo o modificando” le proprietà. La dichiarazione ha aperto le porte alle aziende per ottenere licenze per la distribuzione dell’olio di CBD.

Secondo  CTAUK, il  65% di quelli nel Regno Unito che usano l’olio di CBD sono donne, con alcune delle condizioni primarie usate per trattare l’epilessia, l’ansia e il dolore.

 

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Approfondimento:  Woody Harrelson: "Ho fumato una canna ad una cena con Trump"

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 73 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutube

Commenti

LEAVE A COMMENT