Il Regno Unito regolamenta il CBD a livello medico

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


Il cannabidiolo (CBD) è stato legalizzato come medicina nel Regno Unito.

La Medicinali & Healthcare Regulatory Agency ( MHRA ) ha annunciato oggi che ha riclassificato il CBD in modo che possa essere legalmente utilizzato per scopi medici.

Fino a questo momento il CBD era illegale in quanto derivato dalla pianta di cannabis, anch’essa illegale.

“Il cambiamento realmente avvenuto è che è stato reso il parere che il CBD è, infatti, una medicina, e l’opinione si è basata sul fatto che abbiamo notato che le persone stavano facendo alcune affermazioni piuttosto forti sulle malattie gravi che potrebbero essere trattate con CBD, “afferma Gerald Heddel, direttore di ispezione e di esecuzione a MHRA, a Sky News .

“Era chiaro che le persone stavano usando questo prodotto con la convinzione comprensibile che possa effettivamente aiutare”.

Come parte del cambiamento la MHRA consentirà la produzione e la distribuzione su licenza di farmaci contenenti CBD.

La mossa è in netto contrasto con ciò che sta accadendo a livello federale negli Stati Uniti; Recentemente la Drug Enforcement Administration ha chiarito che il CBD è nella tabella 1 dei farmaci.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 68 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti