San Francisco: Procuratore distrettuale rimuove dal casellario oltre 3.000 precedenti reati inerenti la cannabis

77 Condivisioni

Il procuratore distrettuale di San Francisco George Gascón ha annunciato che applicherà retroattivamente la nuova legge sulla legalizzazione della cannabis in California a precedenti accuse penali.

La mossa porterà all’espulsione (rimozione dal casellario giudiziario) di oltre 3.000 condanne per reati inerenti la cannabis risalenti al 1975. Questo sarà uno dei più grandi lotti di expungements nella storia della città.

“Invece di aspettare che la gente faccia una petizione – perché la comunità esca – abbiamo deciso che lo faremo noi stessi”, dice Gascón. “Crediamo che sia la cosa giusta da fare. “

Approfondimento:  La Cannabis e la Teoria della "Gateway": cosa dicono gli studi

Secondo Gascón, i pubblici ministeri esamineranno e potenzialmente rimuoveranno 4.940 casi.

La mossa è stata resa possibile grazie al passaggio della Proposition 64 nel 2016. L’iniziativa ha legalizzato il possesso, l’uso e la distribuzione in licenza fino a un’oncia di cannabis per coloro che hanno 21 anni o più.

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Approfondimento:  Il Belize depenalizza il possesso di cannabis per uso privato

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 56 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT