Secondo capitolo della School of Activism di Assonabis, in Spagna

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

CartelSOA2

Dopo il successo della prima edizione, ritorna la Scuola di attivismo con alcuni degli attivisti più importanti della Spagna.

Lunedi 7 marzo alle ore 20.30, sotto il titolo suggestivo di “proibizionismo è intolleranza verso i consumatori”  la discussione vedrà intervenire personalità della statura di Esteban Ibarra , fondatore e presidente del Movimento contro l’intolleranza , la ONG più importante del paese nella lotta contro l’intolleranza, il razzismo e la violenza.

Accanto a lui in questo “dialogo tra lotta sociale e cannabis” vi sarà l’altrettanto emblematico Martin Barriuso per quanto riguarda i movimenti sociali della cannabis, fondatore della Federazione delle Associazioni di Cannabis (FAC) e del CSC Pannagh.

A reggere il filo del discorso ci sarà il grande Juan Carlos , storico, giornalista e insegnante dell’antiproibizionismo.

Legge bavaglio, la giurisprudenza delle Supreme di cambiamento, le convinzioni e la chiusura CSC, l’ultimo referente Maca Bcn

Stiamo vivendo un momento storico segnato dalla dura repressione delle istituzioni contro il movimento di cannabis ed i Cannabis Social Club, che ha appena colpito lo stesso Martin Barriuso con la “sentenza Pannagh” e lo ha condannato a quasi 2 anni di carcere e € 250.000.

In questo nuovo scenario, il gruppo discriminato di consumatori di cannabis dovrebbe prendere coraggio ed affrontare le nuove sfide, allargando il suo orizzonte di alleanze sociali e di messa a fuoco della lotta in termini di diritti uguali, libertà e tolleranza per tutti.

Di questo e altro ancora si discuterà in Assonabis Club il 7 marzo con più persone, unendo diversi modi di attivismo nello stesso metodo di lotta sociale. Legalizzazione della consapevolezza.

Live streaming via Periscope e You Tube nel canale di Assonabis.

Non un passo indietro, la lotta continua!

 

FreeWeed supporta e diffonde, e tradurrà un articolo con il resoconto ufficiale dell’incontro, che vi invitiamo a seguire sulla piattaforma di Assonabis!

 

#TuttiUniti

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 36 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti