Stati Uniti: con la regolamentazione federale della cannabis si potrebbero guadagnare oltre 100 miliardi di dollari di entrate fiscali ed oltre 1 milione di posti di lavoro

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Secondo un nuovo rapporto di New Frontier Data, intitolato  Cannabis nell’economia degli Stati Uniti: Occupazione, crescita e entrate fiscali  ,   edizione 2018, gli  Stati Uniti  si potrebbero generare miliardi di dollari ricavati dalle tasse e molti nuovi posti di lavoro se venisse legalizzata la cannabis a livello federale. 

Il rapporto pubblicato ieri, “esamina ciò che potrebbe portare la legalizzazione per adulti al gettito fiscale federale ed influire sui posti di lavoro per l’economia degli Stati Uniti dopo l’attuazione della legge sui tagli fiscali ed i posti di lavoro per il 2018.”

I dati del rapporto prevedono che con la piena legalizzazione federale, la cannabis abbia il potenziale di creare cumulativamente $ 105,6 miliardi di entrate fiscali federali ed 1 milione di nuovi posti di lavoro entro il 2025.

“I progetti di New Frontier Data hanno calcolato l’espansione nazionale e internazionale dei nuovi mercati legali della cannabis e ricavato che fornirebbero entrate fiscali per $ 106 miliardi per un periodo di otto anni”, afferma Giadha Aguirre De Carcer, CEO di New Frontier Data .

Il rapporto prende in esame tre aspetti di come la piena legalizzazione, in contrasto con l’attuale mosaico di ambienti legalizzati stato per stato, e gli impatti attesi della legalizzazione totale nazionale che avrebbero sul “Tesoro degli Stati Uniti”.

  • Se la piena legalizzazione si verificasse negli attuali 50 stati, creerebbe circa 654.000 posti di lavoro e aumenterà fino a 1 milione di posti di lavoro entro il 2025.
  • La piena legalizzazione comporterebbe l’ingresso nel mercato di un maggior numero di imprese legali, un maggior numero di consumatori che partecipano al mercato legale e più dipendenti nei libri paga ufficiali, il che si tradurrebbe in 3.300 milioni di dollari in tasse sui salari. Entro il 2025, le detrazioni sui salari aumenterebbero a $ 5,3 miliardi.
  • Supponendo che una tassa federale sulle vendite sia applicata al 15%, le entrate fiscali complessive del 2017-2025 sarebbero teoricamente pari a $ 46.000 milioni. Questo ammontare di entrate sarebbe del tutto nuovo per il Tesoro degli Stati Uniti, poiché attualmente non ci sono tasse di vendita federali o imposte indirette.
  • Combinando le entrate fiscali commerciali, le trattenute sulle retribuzioni basate sull’occupazione teorica necessaria per sostenere l’industria e l’imposta sulle vendite al dettaglio del 15%, è possibile calcolare il potenziale di entrate fiscali federali totale della legalizzazione: il totale combinato è stimato in $ 105.600 milioni.
  • La differenza tra la struttura attuale ed il modello teorico è un aumento di $ 61,6 miliardi nelle entrate fiscali federali.

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 100 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutube

Commenti

LEAVE A COMMENT