usa weed

Stati Uniti: Repubblicani bloccano il voto dell’emendamento che protegge le leggi statali dall’ingerenza federale

I repubblicani hanno bloccato un voto sul rinnovo dell’emendamento di Rohrabacher-Farr, che protegge le leggi mediche sulla cannabis negli Stati Uniti d’America.

“Lo status quo per quattro anni è stato che il governo federale non interferirà perché il Dipartimento di Giustizia non è autorizzato ad utilizzare le sue risorse per superare le leggi di uno stato che ha legalizzato l’uso medico della marijuana”, ha dichiarato Rohrabacher (R) in una incontro oggi con altri repubblicani della Camera. Bloccando un voto però, Rohrabacher afferma che “stiamo cambiando lo status quo in un modo che sconvolge i diritti degli stati e delle persone .. “.




Il rappresentante Duncan Hunter, repubblicano della California, ha detto a The Hill che l’emendamento “suddivide troppo la conferenza e non avremo il tempo di votarlo”.

La mancata votazione sull’emendamento potrebbe portare alla sua scadenza entro la fine di quest’anno, dando al governo federale – in particolare al procuratore generale Jeff Sessions e al Dipartimento di Giustizia – piena autorità giuridica e finanziaria per andare contro i dispensari medici ed i pazienti che usano cannabis.

LEAVE A COMMENT