Studio: il 90% degli adulti che usano Cannabis per trattare l’epilessia trovano successo

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Secondo un nuovo studio australiano pubblicato dalla rivista Epilessia Behavior , e pubblicato online dal National Institute of Health , una vasta maggioranza di coloro che fanno uso di cannabis per il trattamento dell’epilessia (compresi i genitori che la somministrano ai loro figli) trovano successo nel farlo .

L’ “Epilessia action of Australia ha condotto un sondaggio on-line a livello nazionale australiano alla ricerca di pareri sulle esperienze con l’uso di prodotti a base di cannabis per il trattamento dell’epilessia.”

L’indagine “era costituito da 39 domande che valutavano la demografia, i fattori clinici, inclusi i tipi di diagnosi e di crisi, esperienze con opinioni verso la cannabis e l’uso nell’epilessia. ”

Un totale di 976 risposte ha incontrato i criteri di inclusione.

I risultati hanno mostrato che il 15% degli adulti con epilessia e il 13% dei genitori / tutori di bambini con epilessia hanno attualmente in uso, o avevano usato in precedenza, prodotti di cannabis per trattare l’epilessia.

Di quelli con una storia di uso del prodotto di cannabis “il 90% degli adulti e il 71% dei genitori ha riportato successi nel ridurre la frequenza delle crisi dopo l’inizio dell’uso di prodotti della cannabis.”

Secondo i ricercatori, le ragioni principali per l’uso di cannabis medicinale erano da ricondursi al “gestire l’epilessia resistente al trattamento e per ottenere un profilo di effetti collaterali più favorevole rispetto ai farmaci antiepilettici standard.”

I ricercatori hanno anche scoperto che “Il numero di farmaci antiepilettici provati era un predittore significativo del consumo di cannabis medicinale in adulti e bambini affetti da epilessia.”

Lo studio conclude che “questo sondaggio permette di comprendere meglio l’uso di prodotti di cannabis per l’epilessia, in particolare per comprendere alcuni dei probabili fattori che influenzano l’uso, così come nuove intuizioni e esperienze di atteggiamenti nei confronti della cannabis medicinale in persone con epilessia nella comunità australiana. ”

Clicca qui per l’intero studio.

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 129 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti