Studio: Cannabis come opzione di trattamento per insulino-resistenza e diabete legati all’obesità

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail


L’attivazione del recettore cannabinoide CB2 – fatta naturalmente attraverso l’uso di cannabis e cannabinoidi – può essere una potenziale opzione di trattamento per l’insulino-resistenza ed il diabete legati all’obesità.

Questo è quanto emerge secondo una nuova ricerca  presso l’Istituto di Ingegneria Biomedica presso l’Accademia cinese delle scienze mediche; lo studio è stato studio pubblicato sulla rivista Cell Physiology and Biochemistry, e pubblicato online dal National Institute of Health degli Stati Uniti.

“Il sistema di segnalazione degli endocannabinoidi (ECS) è stato conosciuto per regolare l’omeostasi del glucosio.” Dice l’astratto dello studio.

“Studi precedenti hanno suggerito che il recettore dei cannabinoidi CB2 può giocare un ruolo di regolazione della secrezione di insulina, la modulazione immunitaria e l’insulino-resistenza.”

Poiché il diabete e l’insulino-resistenza sono attribuibili ad un tono alto di infiammazione, i ricercatori “hanno studiato il ruolo dei recettori CB2 della tolleranza al glucosio e la sensibilità all’insulina nella dieta ricca di grassi (HFD) / streptozotocina (STZ) indotta nei topi “.

Nonostante la mancanza di impatto sulla tolleranza al glucosio, “un sostanziale miglioramento è stato osservato nella sensibilità all’insulina” nei topi trattati con una sostanza chimica progettata per attivare il recettore dei cannabinoidi CB2 e ciò ” potrebbe essere attribuito al miglioramento della funzione delle cellule beta delle isole, indicato come aumento della secrezione di insulina e glucosio indotta dal contenuto di insulina “.

I dati definitivi “suggeriscono un ruolo SER601 lipolitico nei topi diabetici HFD / STZ indotto, con un conseguente significativo miglioramento della sensibilità all’insulina sistemica.”

Pertanto lo studio conclude che il ” recettore CB2 può essere considerato un bersaglio promettente per lo sviluppo terapeutico contro la resistenza all’insulina e l’obesità correlati al diabete.”

Lo studio completo può essere trovato a questo link .

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 183 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Vai alla barra degli strumenti