Trucchi per coltivare la Cannabis a livello agricolo industriale

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La canapa è una forma industriale di cannabis che produce semi, fibra (e fiori ovviamente) che possono essere utilizzati per creare una lunga lista di prodotti. Ma a differenza della cannabis consumabile che viene raccolta per i suoi fiori resinosi, imbattibili con cannabinoidi , la resa target per la canapa industriale è costituita da semi e paglia (steli / foglie vegetali). In quanto tali, questi due tipi di cannabis vengono coltivati ​​utilizzando metodi  diversi.

I benefici della canapa come coltura industriale

Le piante industriali di canapa crescono vigorosamente, con gambi lunghi e allampanati e radici profonde del rubinetto. Diverse varietà di canapa possono produrre semi o fibre di quantità variabile, e possono anche differire nella composizione dell’olio. La canapa è tipicamente pronta per essere raccolta in quattro mesi, e per acro produce quattro volte più carta degli alberi, che impiegano molti anni per raggiungere la maturità per il raccolto.

L’elenco dei benefici associati alla produzione di canapa è ampio. Alcuni esempi includono:

  • La crescita densa lascia poco spazio alle erbe infestanti in competizione
  • Altamente resistente ai parassiti
  • Le radici profonde del rubinetto aiutano a proteggere il terreno
  • Più facile da coltivare in modo organico rispetto alla maggior parte delle altre colture fibrose

Come coltivare la canapa industriale

Seleziona la genetica corretta

La canapa industriale è un prezioso raccolto agricolo che può essere raccolto sia per i suoi semi che per i suoi gambi. A seconda di quale di queste parti stai raccogliendo, ti consigliamo di prendere in considerazione la genetica. Speri di usare gli olii, i semi o gli steli? Quando acquisti semi di canapa, cerca quelli che sono stati allevati per massimizzare la parte vegetale che ti interessa di più.

Cresci nel giusto clima

La canapa industriale è una coltura agricola che può prosperare in molti ambienti. Le sue radici profonde del rubinetto possono trovare l’acqua sequestrata nel terreno, ma per un raccolto di canapa sano, avrà bisogno di acqua addizionale tramite pioggia o irrigazione.

Approfondimento:  The Be.e: il primo scooter elettrico costruito con la canapa

La qualità del suolo dovrebbe poggiare sul lato alcalino. È necessario un livello di pH superiore a 6, ma una lettura tra 7 e 7,5 è l’ideale. Anche se il terreno sano è impossibile da fornire, le piante di canapa spesso trovano il modo di gestirle a prescindere. Stagione dopo stagione, le radici di canapa aerare il terreno per migliorare la sua qualità.

Infine, la canapa industriale non dovrebbe essere coltivata in casa. Questa pianta è pensata per essere coltivata su larga scala a costi bassi e, crescendo all’interno, i costi supereranno di gran lunga il valore monetario del rendimento.

Densità di popolazione (ormai variabile per chi raccoglie fiori)

Poiché il gioco finale è diverso dalla cannabis normale, preparati a cambiare il modo in cui vai a coltivare la pianta. Cresci denso piantando semi vicini l’uno all’altro. Un sano campo di canapa dovrebbe consistere di centinaia di migliaia di piante di canapa, ciascuna composta da un singolo gambo. Mentre una fattoria di cannabis classica potrebbe sembrare un meleto, un campo industriale di canapa assomiglia a un campo di grano o mais.

Usi comuni per la canapa industriale

Uno degli argomenti più convincenti per la canapa industriale è la lista di prodotti che può fornire. Tra i gambi e i semi, scoprirai che ci sono dozzine di direzioni che puoi prendere per la canapa industriale.

Steli di canapa

Gli steli di canapa vengono raccolti per la loro fibra, che viene utilizzata per produrre una vasta gamma di materiali tessili come giornali e materiali di imballaggio. Le parti più legnose degli steli di canapa possono produrre un materiale da costruzione noto come hempcrete . Hempcrete è un prodotto negativo al carbonio che può essere utilizzato per sostituire l’isolamento, il muro a secco e il cemento nei progetti di costruzione. È un isolante non tossico, leggero, duraturo, resistente alla muffa / al fuoco, sostenibile e di alta qualità composto da barriere di canapa (il centro del gambo della canapa), pietra calcarea e acqua.

semi

I semi sono comunemente usati per la noce di canapa nutriente-densa e l’olio di canapa. Gli alimenti come pane, muesli, latte, gelato e polvere proteica possono essere prodotti per il consumo usando il dado di canapa. L’olio di canapa può aiutare a produrre oli da cucina, condimenti per insalate, integratori di acidi grassi essenziali, prodotti cosmetici e prodotti a base di olio industriale. E ‘stato anche esplorato come un’alternativa diesel per biocarburanti.

Per migliaia di anni, la canapa è stata utilizzata in tutto il mondo e, quando la cannabis è diventata illegale, la canapa ha sofferto pesantemente di conseguenza. Possiamo solo sperare che le leggi sulla cannabis si allentino, così come coloro che circondano questo raccolto sostenibile.

Approfondimento:  Nasce in America l'Acqua al CBD

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 1.136 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutube

Commenti

LEAVE A COMMENT