Un breve resoconto del convegno al Senato “#NoCannabisLegale”

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

L’esordio del Dott. Gratteri è implacabile e perentorio: “C’è differenza tra cannabis e alcool. Non tutte le persone che bevono vogliono ubriacarsi chi usa marijuana lo fa per lo sballo.”

Si prosegue con “Tutto ciò che crea dipendenza è ricattabile. Non posso pensare ad un cittadino che può essere ricattato”

“Le famiglie e i ragazzi delle comunità di recupero ci chiedono di far di tutto per non far passare questa legge.” si afferma durante il convegno.

“Ogni volta che viene legalizzata una sostanza ne deriva che più persone iniziano a farne uso.” prosegue Gratteri.

“Bisogna parlare ai ragazzi con il loro linguaggio quello dell’avere, spieghiamogli che delinquere non conviene.”

 

Gli slogan proseguono su Twitter, il famoso social network:

“Giustizia-Politica-Scienza tutti uniti per dire per il bene dei nostri figli!”

 

Si passa alle dichiarazioni del Dott. Sorrentino, sintetizzate nel punto saliente:

“L’uso di cannabis sviluppa schizofrenia e attacchi di panico (paura di morire)”

 

 

 

   

 

 

 

 

Il Dott. Gratteri conclude lasciando spazio alla riflessione:

“In un altro mondo, con un altro coraggio, potremmo fare altre modifiche.”

 

Il convegno prosegue con il ringraziamento delle comunità terapeutiche per il convegno organizzato e per la lotta alla cannabis e con un appello:

“non liberalizzate la droga”.

L’intervento successivo riporta alcuni dati, indicando che i giovani che farebbero uso di cannabis qualora diventasse legale sarebbero circa il 30%. (NDR. perchè ora quanti sono, realmente?)

“L’Autocoltivazione non permette di controllare il THC, e questo porterebbe danno ai nostri giovani”

 

Al dibattito ha presenziato anche Serpelloni, evidenziando come le spinte dietro alla legalizzazioni stiano arrivando anche da multinazionali e lasciando intendere interessi economici forti dietro alla riforma sociale ed alla pericolosità di una erba che arriva anche al 40 % di THC.

 

 

Per rivedere (NDR non vi perdete nulla) il convegno: LINK DIRETTO

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 1.211 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti