Una nuova Ricerca Italiana trova nei gangli spinali dei cani i recettori per i cannabinoidi

125 Condivisioni

Riportiamo dal Sito INNOVET un nuovo importante risultato del progetto di ricerca su endocannabinoidi e aliamidi in medicina veterinaria (composti bioattivi endogeni che l’organismo produce “da sé” a scopi protettivi) che arriva da un gruppo di ricercatori dell’Università di Bologna.

 

Lo studio approfondisce il sistema endocannabinoide.

 

“La localizzazione dei recettori di cui tale sistema si serve [recettori cannabinoidi CB1 e CB2 e recettori correlati GPR55, PPAR-alfa e TRPV1] “rappresenta prerequisito essenziale per l’azione dei rispettivi agonisti/antagonisti, sia naturali che sintetici”, tra cui si annovera la PEA (palmitoiletanolamide), capostipite delle aliamidi.”

 

Tramite opportune analisi immunoistochimiche effettuate su gangli spinali di cani deceduti spontaneamente, i ricercatori sono riusciti a tracciare, per la prima volta nel cane, una mappa distributiva di questi recettori, con i CB1 localizzati selettivamente a livello neuronale e i CB2 su cellule gliali satelliti, unitamente ad altri recettori particolarmente coinvolti nel dolore come GPR55 e TRPV1.

Approfondimento:  Cannabis senza THC per trattare il cancro alle ovaie?

 

Una ricerca interessante che porta nuove basi di azione, come descritto dai ricercatori: “una robusta base anatomica per il possibile utilizzo degli agonisti di questi recettori nel trattamento del dolore cronico, in particolare neuropatico.”

 

Secondo i ricercatori è un’altra tessera che si aggiunge al mosaico di evidenze a favore dell’approccio ALIA al dolore del cane: la capacità, cioè, di molecole come la PEA (Palmitoiletanolamide) di modulare la reattività di cellule non-neuronali (es. glia e microglia), in funzione della presenza di un corredo recettoriale che ne media l’attività di protezione e recupero omeostatico “secondo Natura”.

Approfondimento:  Il fotoperiodo nella coltivazione indoor: una guida basilare

 

FONTE: INNOVET

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 434 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT