Un’azienda di cartine pianterà un albero per ogni prodotto che venderà

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

E’ Natale, e vogliamo riportare un articolo interessante e con prospettive sociali importanti:

L’azienda di cartine HAZO pianterà un albero per ogni confezione che venderà.

Recentemente, l’industria legale della marijuana è stata messa sotto accusa a causa della grande impronta di carbonio e delle pratiche ambientali dannose di alcuni coltivatori non autorizzati nei parchi naturali o negli spazi incontaminati. La marca di cartine HAZO vuole che l’etica nel settore possa essere guidata anche dalle abitudini dei consumatori.

Il produttore di carta HAZO pianterà un albero per ogni confezione di carta venduta. Questo modello di business, chiamato “uno per uno”, sta diventando sempre più popolare. Questo produttore di carta utilizzerà una percentuale dei profitti dell’azienda per aiutare con il problema ambientale e sociale.




L’azienda si definisce “marchio sociale di marijuana”. I fogli prodotti da HAZO sono fatti di canapa e l’uso del loro prodotto da parte della società consente loro di far parte di un movimento sociale più ampio.

“Il nostro obiettivo non è solo quello di piantare alberi, ma anche aiutare i poveri. Grazie al vostro supporto e ai nostri fantastici partner, aiutiamo i residenti locali a trovare lavoro, contribuendo nel contempo al recupero di ecosistemi fiorenti “. Pubblicano sul loro sito ufficiale.

L’azienda raggiunge il suo obiettivo pagando i residenti locali per piantare alberi. Attualmente, HAZO impiega 320 abitanti, che piantano 1.400.000 alberi di mangrovie al mese.




Il primo progetto di piantagione di alberi si svolgerà in Madagascar, dove circa il 90% della vegetazione è stato perso a causa di attività umane. Secondo World Wildlife Found for Nature , circa l’85% delle piante da fiore del Madagascar non può essere trovato in nessun’altra parte del pianeta.

Il costo di piantare un albero in Madagascar è di 10 centesimi, che proviene direttamente dalla vendita delle carte. Il pacchetto più economico di carta per fumatori costa $ 2,99.

Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

(Visited 102 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutube

Commenti

LEAVE A COMMENT