Progetto FreeWeed - Legalizzazione Cannabis

Uso di Cannabis utile per il trattamento della malattia di Crohn

Trovi interessante questa notizia?
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Secondo un nuovo studio , la cannabis è in grado di far entrare in remissione la malattia di Crohn nel 45% dei pazienti.

Lo studio ha esaminato 21 persone con la malattia di Crohn.

A metà di loro sono state date sigarette senza cannabinoidi e l’altra metà hanno usato sigarette con cannabis. Le sigarette di cannabis contenevano il 23% di THC e CBD allo 0,5%.

Il 45% delle persone ha indicato effettivi miglioramenti, ed una remissione della malattia.

Il resto ha riferito che i sintomi erano circa la metà della gravità iniziale. Sono stati in grado di mangiare e dormire senza provare tanto dolore.

“I soggetti che ricevono la cannabis hanno segnalato un miglioramento dell”appetito e il sonno, senza effetti collaterali significativi,” riporta lo studio.

Questa è la prima volta che uno studio controllato con placebo è stato condotto sulla cannabis e la malattia di Crohn.

Con po’ di fortuna, ne seguiranno altri.

 

FONTE: Healt Care Site

Stefano Auditore
Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio, il 12/02/1986

(Visited 284 times, 1 visits today)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti

LEAVE A COMMENT

Vai alla barra degli strumenti