Contaminazione della Cannabis “illegale” proveniente dalla Criminalità: la Regolamentazione è la Soluzione

217 Condivisioni

La Cannabis contaminata è una delle conseguenze più pericolose del divieto. 

Uno degli argomenti principali e più forti per legalizzare è il fatto che ci consentirebbe di controllare la produzione invece di essere nelle mani di gruppi criminali e dunque creare un prodotto affidabile e di alta qualità.

Questa è una grande notizia per tutti coloro che vivono in un paese in cui le vendite di cannabis sono legali e regolamentate. Sfortunatamente, la stragrande maggioranza dei consumatori nel mondo si trova ancora ad affrontare un divieto, il che significa che comprano un sacco di erba da fonti inaffidabili.

Uno dei maggiori problemi dei consumatori di cannabis nel mercato illecito, oltre agli ovvi problemi legali, è la qualità del prodotto che viene acquistato. Nelle aree in cui le vendite di cannabis rimangono illegali, è difficile non notare “cannabis contaminata”.

Come riconoscere la cannabis contaminata?

È praticamente impossibile riconoscere cannabis chimicamente contaminata, a meno che non si abbia accesso a un laboratorio. Tuttavia, ci sono alcuni modi di base per testare la cannabis per assicurarsi che l’erba non sia contaminata.

Devi iniziare osservando i germogli con una lente d’ingrandimento e prestando attenzione ai cristalli più grandi, specialmente lungo i gambi, che possono diventare zuccherosi. Prova anche a rilevare eventuali tracce di gesso o granulosità causate dalla presenza di sabbia, vetro o zucchero che potrebbero essere stati spruzzati sull’erba.

Inoltre con il grinder si può macinare per ottenere polline. Quindi, posizionare il polline su una superficie piana e pulita, posizionare un vetro su di esso e sentire il suono del raschiamento. Se si sente uno di questi suoni strani, si può sospettare che ci sia presenza di vetro o sabbia.

Per aumentare il peso della cannabis vengono usate diverse sostanze. Ad esempio, foglie di piante in polvere, erbe, grassi, sabbia, cera, zucchero, spray per capelli, Brix, pesticidi e fertilizzanti, vetro, bevande e persino bevande a base di cola. L’ingenuità dei venditori sembra essere inesauribile e non si preoccupano delle conseguenze del fumo di cannabis contaminata.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti generali che possono aiutare a identificare la cannabis contaminata. L’attenzione deve essere rivolta su:

  • la luminosità 
  • odore chimico di canapa arrosto 
  • Le parti superiori sono troppo bianco e appaiono rivestito con una sostanza cristallina 
  • i fiori non si asciugano dopo l’esposizione all’aria 
  • nella confezione puoi trovare sabbia, cristalli e sostanze in polvere

Cannabis contaminata dalla sabbia

Cannabis contaminata con sabbia. Grazie a Sensi Seeds per l’informazione

Quando si coltiva all’aperto, non è sempre possibile evitare di far aderire la sabbia e il terreno. Tuttavia la cannabis viene spesso deliberatamente contaminata con sabbia o sabbia di quarzo e piccole particelle possono rimanere nel pacchetto, ad esempio, nei sacchetti di plastica.

Se la cannabis è contaminata dalla sabbia, è facile da riconoscere. Semplicemente mordendo la parte superiore e se senti uno scatto acuto tra i denti, allora sai che c’è qualcosa di sbagliato.

Con l’inalazione della sabbia di quarzo, v’è il rischio di pneumoconiosi, che è una grave malattia polmonare che causa infiammazione e cicatrici in forme di cambiamenti nodulari nei lobi superiori dei polmoni.

Cannabis contaminata con zucchero

Cannabis contaminata con zucchero. Sensi Seeds

La cannabis, che ha un sapore più dolce del normale, può essere immersa nello zucchero. I test glicemici standard, disponibili in farmacia come piccole strisce di carta, possono dare risultati rapidi e affidabili in termini di concentrazione di carboidrati.

Lo zucchero è un modo comune per aumentare il peso della cannabis, perché è economico e facile da usare: lo zucchero viene sciolto in acqua bollente, che viene poi spruzzato sulle piante. L’acqua evapora lasciando uno strato appiccicoso e la cannabis è contaminata. Quando si usa lo zucchero bianco, i boccioli possono avere un aspetto molto pallido; Lo zucchero di canna è anche usato perché sembra più vicino al colore dei pistilli dei fiori già maturi.

Brix per aumentare il peso della Cannabis

Brix è solo per aumentare il peso della marijuana. Brix è un liquido composto da zucchero , materiale sintetico liquido e ormoni, in cui i fiori di canapa vengono immersi dopo il raccolto e quindi sospesi ed essiccati. A prima vista, la cannabis contaminata da Brix è difficile da distinguere dalla cima pura. Tuttavia, brucia molto male e lascia cenere dura.

Brix contiene plastica liquida e appartiene a cere sintetiche, come lucido da scarpe. L’effetto di fumare cannabis contaminata con Brix può essere irritante tosse, catarro e mancanza di respiro, e quando fumato vengono rilasciate sostanze cancerogene e mutagene.

Contaminazione di cannabis con spray per capelli

Marijuana contaminata con lacca per capelli. Sensi Seeds

La lacca è altamente infiammabile, il che espone i consumatori a bruciare e inalare questa miscela di polimeri industriali; l’alcol e molti altri ingredienti sono altamente dannosi per la salute.

Le parti contaminate da lacca per capelli diventano dure e compatte. La canapa  imbevuta di lacca per capelli è difficile da distinguere, come una che è contaminata da Brix e, quindi, è spesso confusa. La Cannabis spruzzata con lacca produce un gusto penetrante chimico ed un odore insolito di profumo, e la combustione dei solventi contenuti nella lacca è cancerogena.

 

Approfondimento:  La similitudine tra effetti del Cioccolato ed effetti della Cannabis

Seguici su Instagram: instagram.com/progettofreeweed/

(Visited 1.425 times, 1 visits today)

Post correlati

Approfondimento:  Medical Cannabis: le novità del 2017 a livello di prescrizione ed approvvigionamento sanitario
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT