Direttiva Scuole Sicure: Continua la REPRESSIONE, trovati 30 grammi in 2 licei

Ragazzi trattati come presunti criminali. Messi in fila a due a due, prima di entrare. Atteggiamento d’altri tempi. Cani antidroga nelle scuole. Oltre 350 alunni controllati, requisiti 30 grammi di cannabis ad uno di loro (indagato). Scene di ordinaria repressione.

Questo quanto apprendiamo sta avvenendo in questi giorni, unendoci alle proteste che si stanno scatenando tra le aule delle scuole interessate; è una situazione insostenibile.

“Una scuola sicura lo è quando non ti cade addosso”.

Questa la dichiarazione dei collettivi che stanno organizzando la risposta sociale.

Ringraziamo la Lega, chi l’ha votata e chi la lascia fare; i nostri complimentoni. Avanti così che andate alla grande, reprimendo condotte personali e minacciando di instaurare un regime dell’uomo perfetto.

Siete arrivati con 70 anni di ritardo.

(Visited 214 times, 1 visits today)

Post Correlati

Trovi interessante questa notizia?
131 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *