I migliori ibridi della Haze della Storia

130 Condivisioni

Se c’è una varietà di cannabis sativa per eccellenza, questa è senza dubbio la Haze. 

Il suo significato letterale sarebbe “Foschia”, “nebbia”. 

Questa genetica ha la sua origine nella regione di Santa Cruz, in California, dove gli “Haze Brothers” hanno cominciato a modellarlo tra le fine degli anni ’60 e primi anni ’70.

La prima cosa che hanno fatto è stata combinare una sativa messicana, con una sativa colombiana.

Un anno dopo, ricordiamo che la cultura indoor non esisteva ancora, le migliori donne di questo primo incrocio le unirono a una sativa del sud dell’India.

Sam the Skunkman, padre della Skunk, finì di girare la traversata negli anni seguenti, unendo le migliori femmine di questo ibrido sativa con un maschio sativa proveniente dalla Thailandia. 

Quindi scopriamo che la Haze è un poliibrido 100% sativa Messico x Colombia x Sud India x Thai. 

È così ben funzionante ed è così stabile, che a tutti gli effetti è considerato una varietà pura. 

Negli anni ’80, Sam fugge dagli Stati Uniti all’Olanda sotto pressione, e ottiene il suo miglior lavoro tra quelli che erano tra gli altri Skunk e Haze stessa.

Presto gli allevatori olandesi ne trarrebbero beneficio e iniziarono a lavorare con queste due varietà, indubbiamente la più influente nella storia e che avrebbero cambiato il panorama della cannabis. Gli ibridi Haze hanno nella maggior parte dei casi caratteristiche comuni, principalmente un sapore incenso / speziato, un dominio chiaramente sativa e effetti molto potenti e psicoattivi.

I MIGLIORI IBRIDI DELLA STORIA

 

Silver Haze: Sensi Seeds è stata una delle banche dei semi olandesi che ha ricevuto in prima persona la genetica di Sam the Skunkman. Con loro ha creato delle vere gemme, come la Silver Haze. È una traversata di Haze e Northern Lights, con una grande dominanza Indica e un colore verde argentato da cui eredita il nome.

Super Silver Haze: questa varietà di semi di serra è il risultato dell’incrocio tra Skunk, Haze e Northern Lights. Tre anni consecutivi vincendo il primo premio del HTCC 1997, 1998 e nel 1999, è una pianta perfetta, facile a crescere, crescita intelligente e la produzione di gemme esagerate, oltre a un grande gusto e potenti effetti.

Neville’s Haze:  da Mr Nice SeedBank è una varietà regolare di marijuana e un fantastico tributo a Nevil Schoenmakers, fondatore di The Seeds Bank. È la combinazione di una femmina di Northern Lights # 5 / Haze con una potente Haze maschile. È una pianta a fioritura tardiva, una potenza enorme e un sapore classico di Haze.

Jack Herer: questo è un altro dei grandi lavori di Sensi Seeds, un ibrido che rende omaggio all’attivista della cannabis americana con lo stesso nome. È una traversata complessa che include Skunk, Haze e Northern Lights # 5. Potente, gustoso ed elegante, si distingue per la grande varietà di fenotipi, fino a 5 chiaramente differenziati e ciascuno più spettacolare.

Fumo con Dio: è uno dei fiori all’occhiello di Flying Dutchmen, oggi di proprietà di Sensi Seeds. Combinando Skunk e Haze è chiaro che non ci si può aspettare niente di male. È una pianta che ti porterà al cielo e ti manterrà lì per lunghe ore. È indubbiamente una varietà molto interessante che dovrebbe essere coltivata almeno una volta nella vita.

Mango Haze: un altro gioiello di Mr Nice, che unisce ancora Haze, Skunk e Northern Light # 5. Come il suo nome ci indovina, mette in evidenza un grande gusto di frutta esotica, in particolare mango maturo. Non ha un periodo di fioritura molto lungo per essere un ibrido Haze, oltre ad essere molto produttivo e con potenti effetti psicoattivi.

Amnesia: questa è stata una scoperta della banca Hy-Pro, oggi chiamata Super Strain. È una varietà nata da un seme trovato in una gemma Super Silver Haze che hanno deciso di coltivare. Il suo nome dice tutto, è una pianta con effetti potenti, così come un grande e inconfondibile sapore di Haze e un periodo di fioritura molto veloce.

NL # 5 x Haze: finiamo con un altro dei gioielli Sensi Seeds. Non ha un nome sorprendente come altre varietà, anche se è uno dei migliori ibridi di Haze che personalmente ho avuto il piacere di coltivare e degustare. Pianta elegante, crescita molto vigorosa e sapore eccezionale. Gli effetti sono molto potenti, non adatti ai principianti.

(Visited 428 times, 1 visits today)

Post correlati

Approfondimento:  Come individuare una pianta ermafrodita
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT