Il comitato della contea di Milwaukee approva all’unanimità il referendum sulla legalizzazione per il prossimo novembre

Un comitato del consiglio della contea di Milwaukee ha votato per porre un referendum sulla legalizzazione della cannabis nel ballottaggio delle elezioni generali di novembre.

Il comitato giudiziario, sicurezza e servizi generali  ha approvato ieri all’unanimità la mozione di porre il referendum a un voto della popolazione entro la fine dell’anno.

Il referendum chiede allo Stato del Wisconsin di legalizzare, regolare e tassare la cannabis per coloro che hanno 21 anni o più.

“È tempo che il Wisconsin si unisca ai molti stati in tutto il paese che hanno legalizzato la marijuana e beneficiato delle entrate derivanti dalla vendita commerciale e dalla tassazione di una delle più grandi coltivazioni di denaro in America”, dice il supervisore della contea John Weishan Jr., che crede che gli elettori dovrebbero avere l’ultima parola sul fatto che lo stato legalizzi o meno la cannabis.

Il referendum passa ora al voto del Consiglio di contea di Milwaukee, che dovrebbe verificarsi il 24 maggio. Se la contea lo approverà, gli elettori saranno invitati a rispondere, a novembre, a questa domanda:

“Vuoi permettere agli adulti di 21 anni di età di dedicarsi all’uso personale della marijuana, regolando anche le attività commerciali legate alla marijuana e imponendo una tassa sulla vendita di marijuana?”

(Visited 65 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?
45 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *