L’Australia verso la regolamentazione della Cannabis?

83 Condivisioni

La cannabis potrebbe presto diventare legale in alcune parti dell’Australia: i legislatori dicono che legalizzarla è “meglio che proibirla”

Il comitato del Victoria’s Parliament ha analizzato la legalizzazione della cannabis e il presidente della commissione Geoff Howard ha dichiarato che il divieto delle droghe ricreative è fallito.

La cannabis per uso ricreativo può essere legalizzata negli stati australiani quando termina la campagna dei legislatori contro il divieto a lungo termine.

I membri del parlamento di Victoria vogliono che il loro stato segua il Colorado e la  California  permettendo agli adulti di acquistare cannabis per uso personale senza essere multati.

L’indagine parlamentare sulla riforma della legge ha fatto questa proposta dopo aver visitato gli Stati Uniti dove è già legale. Il comitato parlamentare composto da otto membri si trovava nella città di Sacramento (California) e Denver (Colorado) per studiare l’uso ricreativo della cannabis. “Il comitato ha rilevato che si tratta di un settore della riforma della legislazione sulle droghe meritevole di ulteriori indagini”, ha affermato il rapporto.

Approfondimento:  Governo: Mandato Esplorativo affidato al Presidente del Senato Casellati di Forza Italia per una prova di "Chiare Intese"

Propongono di imporre tasse sulla cannabis e su come regolarla, nonché di utilizzare imballaggi testati dai più giovani e disponibili solo per gli adulti.

Geoff Howard , il deputato che ha presieduto l’inchiesta parlamentare, ha affermato che le leggi esistenti che vietano non hanno funzionato.

Il divieto, durato molti anni,  è fallito

“Storicamente l’approccio alla droga sia a livello internazionale che in Australia si è basato sul divieto dell’uso di droghe ricreative”, ha affermato.

“È sempre più riconosciuto che questo approccio dominante nelle strategie di applicazione della legge non ha sradicato l’offerta o la domanda di tali sostanze, ma ha contribuito ad aumentare i danni, come il sovradosaggio e il crimine del mercato nero”.

La relazione parlamentare ha anche studiato come legalizzare il suo uso medicinale: i medici possono prescriverla ai loro pazienti.

Approfondimento:  In Cile al via la raccolta di cannabis per scopo terapeutico

Al momento è illegale in tutti i territori australiani coltivare o possedere cannabis, sebbene nell’Australia Meridionale e nella capitale dell’Australia, le persone catturate con la cannabis vengano solo multate.

(Visited 88 times, 1 visits today)
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT