Nasce “The FHC”, il Social Network dell’Associazione FreeWeed

172 Condivisioni

Grazie al supporto di numerosi attivisti e del sempre crescente coinvolgimento intorno alla tematica, e soprattutto per tessere una sempre più fitta e connessa rete di informazione sulla cannabis e sulla necessità di una riforma normativa che tenga conto dei diritti basilari ed inalienabili dei consumatori, nasce in questi giorni il Social Network dell’Associazione FreeWeed.

“The FHC”, che è l’acronimo di “FreeWeed Haschishins’s Club” è il nome simpatico che abbiamo scelto per questa piattaforma.

Nulla di complesso. Si tratta di una sezione specifica nel sito web dove sarà possibile avere il proprio account, quindi registrarsi.

Approfondimento:  Sentenza Storica in Argentina: autorizzazione a coltivare cannabis per uso medico a livello famigliare

In questa sezione si potrà, come in tutti i social, modificare il proprio profilo ed ovviamente interagire con gli utenti del social.

La parte delle notizie, il cosiddetto streaming di informazione e di pubblicazioni di ciò che scrivono i membri sarà disponibile per gli utenti cliccando il tasto “FHC” che trovate nel Menù di testata; con questo tasto andrete direttamente nella Home Page del Social.

Per registrarsi al SOCIAL: https://freeweed.it/registrati-al-social/

Per la Home Page: https://freeweed.it/fhc/

All’interno del SOCIAL trovate il Gruppo riservato ai TESSERATI UFFICIALI all’Associazione FreeWeed.

Per tutte le informazioni, dubbi, richieste, appunti, segnalazioni: direzione@freeweed.it

Approfondimento:  Domenica 28 maggio la prima Street Parade Antiproibizionista a Varese

 

(Visited 591 times, 1 visits today)
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT