Nuova Direttiva AntiDroga di Salvini che aumenta la repressione: “E’ solo l’inizio”

332 Condivisioni

La notizia del giorno è il via libera alla nuova direttiva antidroga, per la prevenzione e il contrasto alla vendita di stupefacenti.

Gli obiettivi sono chiariti in una nota del Ministero dell’Interno: “il potenziamento dell’attività di controllo del territorio, in particolare nelle cosiddette “piazze dello spaccio”, il miglioramento del coordinamento delle Forze di Polizia e la velocizzazione delle espulsione dei clandestini-spacciatori.”

Approfondimento:  Il GUP di Pavia assolve un conducente trovato positivo ai test per la cannabis: "Impossibile stabilire il momento dell'assunzione, il solo TEST POSITIVO non basta"

Il commento perentorio del Ministero Matteo Salvini: “Vogliamo ridare ai cittadini perbene le troppe zone d’Italia ostaggio di spacciatori e balordi. È solo l’inizio”.

E’ solo l’inizio, benvenuti nel vostro peggior incubo.

Forse sarebbe necessario una ormai insperata presa di posizione dell’altro partito di governo.

(Visited 1.868 times, 1 visits today)

Post correlati

Approfondimento:  Cassazione: Condotta Coltivativa inoffensiva se non dimostrabile la possibilità di cessione a terzi
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT