Nuovi dati mostrano che la Cannabis sta sostituendo Alcol e Farmaci negli Stati Uniti

Un nuovo studio statunitense mostra che sempre più persone rinunciano all’alcool e ai prodotti farmaceutici a favore dell’uso di cannabis.

Lo studio pionieristico condotto da New Frontier Data ha esaminato oltre 3.000 adulti americani per mostrare alle persone di tutte le fasce d’età e ai dati demografici negli Stati Uniti che si stanno allontanando dall’alcol e dai prodotti farmaceutici a favore dell’uso di cannabis.

Prendendo gli archetipi degli utenti di cannabis oltre il tradizionale binario medico / ricreativo, lo studio ha sviluppato nove distinti profili di consumatori di cannabis e ha esaminato il loro uso di alcol, farmaci e cannabis per ottenere maggiori informazioni sull’intero spettro di valori, stili di vita e comportamenti dei consumatori.

Profili dei consumatori

Un'affascinante intuizione sui profili utente Cannabis può essere trovata qui

Dai vecchi utenti ai giovani, i nove distinti profili dei consumatori sono un’affascinante visione di quanto sia davvero diversa la cultura della cannabis – ed è divertente cercare di individuare te stesso e gli stoner che conosci in ogni categoria. Tra la folla senior, ci sono conservatori poco frequenti (vecchi utenti ricreativi che usano la cannabis solo poche volte l’anno per scopi di relax) e Silver Dabblers (vecchi scapoli che di solito vivono da soli e usano la cannabis alcune volte al mese per rilassarsi). Ci sono anche Discreet Unwinders, che sono classificati come madri di bambini adulti che sono utenti permanenti e credono nelle capacità mediche del farmaco.

Nel gruppo più giovane, i dipendenti funzionali sono descritti come giovani appassionati di cannabis che di solito spendono almeno $ 100 al mese. Mentre i puristi medici sono anche utenti abituali, sono più propensi a usare la cannabis da soli per scopi medici e di benessere.

Il più grande tipo di consumatore è il Social Opportunist, che descrive quelli di noi che usano la cannabis alcune volte l’anno, per lo più in contesti di gruppi sociali come una serata fuori con gli amici o ad una festa.

Legalizzazione

Tra i nove profili di consumatori lo studio ha mostrato che la cannabis sta rapidamente rimpiazzando l’uso di alcol e farmaci per tutte le età e dati demografici. La stragrande maggioranza dei partecipanti riteneva che la cannabis dovesse essere pienamente legale, compresa la cannabis ricreativa. Il 73% ha risposto che sarebbe più probabile che usasse la cannabis se fosse legalizzata.

Cannabis medica contro gli oppioidi

Le persone si stanno allontanando dagli antidolorifici tradizionali

Le persone si stanno allontanando dai tradizionali antidolorifici in risposta alla devastante epidemia di oppioidi che sta devastando gli Stati Uniti.

Guardando al tema della cannabis medica, l’ 84% dei consumatori che hanno partecipato allo studio riteneva che la cannabis avesse usi medici legittimi . Tra gli utenti di cannabis medica, un enorme 94% ha affermato che il farmaco ha migliorato le sue condizioni mediche e molti sono stati in grado di ridurre parzialmente l’assunzione di farmaci da prescrizione o di sostituirlo del tutto. Il 73% dei consumatori di cannabis medica ha dichiarato di aver usato la cannabis come sostituto di altri medicinali, mentre il 41% lo ha usato come sostituto degli antidolorifici da banco. Il 48% ha sostituito il farmaco antidolorifico prescritto con cannabis medica, dimostrando che molte persone si stanno allontanando dagli antidolorifici tradizionali in risposta alla devastante epidemia di oppioidi che sta devastando gli Stati Uniti.

Riduzione dell’uso di alcol

Il 74% dei consumatori ha convenuto che la cannabis è più sicura dell’alcol, mentre solo il 4% non è d’accordo. Tra i partecipanti che hanno bevuto alcolici, il 46% ha dichiarato di preferire la cannabis all’alcol, il 28% ha goduto di entrambi in uguali quantità. Quasi la metà dei bevitori ha dichiarato che probabilmente sostituiranno almeno parte del consumo di alcol con la cannabis in futuro, al 46%.

(Visited 273 times, 1 visits today)

Post Correlati

Trovi interessante questa notizia?
603 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *